4 marzo 2012

Ci sono 10 minuti di John Carter in anteprima [update: …in italiano]

La Walt Disney ha diffuso una scena in anteprima di John Carter, il film fantascientifico di Andrew Stanton basato sulle avventure di John Carter di Marte.
La sequenza (sopra) è in lingua originale italiano ed è presa dalla parte iniziale del film.

John Carter uscirà in Italia il prossimo 7 marzo.

Nel cast Taylor Kitsch, Lynn Collins, Samantha Morton, Mark Strong, Dominic West, Willem Dafoe e Bryan Cranston.

Il video è disponibile anche in lingua originale (sotto).

[Continua…]

Hayden Panettiere è entrata in una nuova serie

La fine di Heroes nel 2010 era stata un sollievo trauma un po’ per tutti quanti noi perché significava non poter più ammirare i superpoteri di Hayden Panettiere.
Ma Hayden Panettiere ha solo 22 anni e dopo il deludente Scream 4, quel brutto film su Amanda Knox e altri due drama che potrebbero non arrivare mai in Europa (Carmel e Over the Wall), adesso dovrà girare la puntata pilota di una soap opera familiare che ha tutte le carte in regola per diventare una grosso successo negli Stati Uniti e un flop nel resto del mondo.

Deadline ha rivelato che Hayden Panettiere è entrata in Nashville, una nuova serie della ABC che ruoterà intorno alla musica country, la politica e l’amore.
Hayden Panettiere sarà un astro nascente del country che dovrà accompagnare in tour una stella di mezza età in crisi.

La storia di Nashville è di Callie Khouri, premio Oscar per la sceneggiatura di Thelma & Louise.

Lucia Annunziata ha detto che Lucio Dalla è un uomo che per tutta la vita, pur essendo stato gay, non l’ha mai detto

Oggi, senza prima dichiarare pubblicamente il proprio orientamento sessuale, la giornalista/conduttrice Lucia Annunziata, “Grande ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana” ed ex Presidente della RAI, ha sparato ‘sta s*****ata durante la trasmissione In 1/2h:

Lucio Dalla era probabilmente uno degli esempi più forti di come si vive in Italia la vicenda gay. Va tutto bene e ti seppelliscono anche in una cattedrale […] se non dici di essere gay.
Lucio Dalla oggi viene celebrato… la morte di Lucio Dalla… viene salutato in cattedrale, ma Lucio Dalla è un uomo che per tutta la vita, pur essendo stato gay, non l’ha mai detto. […] Il caso Dalla, una espressione, forse la migliore in questo momento, di quanto omofobia c’è in questo Paese”.

Onestamente non sappiamo se nel mondo esista qualche dittatura omofobica che imponga alle persone l’obbligo di dichiarare pubblicamente il proprio orientamento sessuale, e onestamente non sappiamo se in Italia la Chiesa abbia mai negato un funerale a qualcuno perché fosse omosessuale, ma sappiamo che l’omofobia è figlia dell’ignorantezza e se la batte con la giornalistofobia.

Leighton Meester è nel trailer vietato ai piccolo di That’s My Boy con Adam Sandler

That’s my boy è una commedia demenziale precedentemente intitolata “I hate you dad” che uscirà negli Stati Uniti il prossimo giugno.

C’è Adam Sandler nel ruolo di un padre sregolato e incallito playboy che cerca di rovinare i progetti matrimoniali del figlio Andy Samberg (che nella realtà ha solo 12 anni in meno di lui) e della sua fidanzata Leighton Meester.
E’ un film di speranza.

Il trailer è qua sotto. Devi inserire una data di nascita maggiorenne per poterlo vedere.

[Continua…]

Intervallo/ 4 Marzo 2012

“E come uomo io ci ho messo degli anni
a capire che la colpa era anche mia
a capire che ero stato un poco anch’io
e ho capito che era tutto finto
ho capito che un vincitore vale quanto un vinto”.

Un imprecisato numero di divi di Hollywood sono nel trailer-parodia di Movie: The Movie

Nella puntata post-Oscar di questa settimana del Jimmy Kimmel Live (ABC) è stato trasmesso questo trailer di un improbabile film intitolato Movie: The Movie in cui diversi attori di Hollywood prendono in giro alcuni cliché e le manie di grandezza del cinema americano.
Gli attori che si sono prestati al gioco sono stati Charlize Theron, Christoph Waltz… sono tanti, non abbiamo voglia di scriverli tutti… Clooney, Matt Damon, Kate BeckinsaleCameron Diaz, Meryl Streep, Gary OldmanAntonio Banderas… Tom HanksGabourey Sidibe… eccetera…

Julia Stiles, Matthew Perry e Austin Butler sono entrati nelle tre nuove serie Midnight Sun, Go On e The Carrie Diaries

Midnight Sun e Go On sono due nuove serie per la NBCThe Carrie Diaries è la serie prequel di Sex and The City per la CW.
In questi giorni Deadline ha riportato alcune novità riguardanti i ruoli principali.

Julia Stiles (Save The Last Dance, The Bourne Identity) sarà la protagonista di Midnight Sun e vestirà i panni di un’agente dell’FBI alla ricerca di un gruppo di persone scomparse legate a una comunità dell’Alaska chiamata Midnight Sun.
Il cast della puntata pilota comprenderà anche Connor O’Farrell (The Pacific), Emma Bell (The Walking Dead), Daniella Pineda, Titus Welliver (Lost) e Michael Raymond-James (True Blood).

Go On invece è una comedy prodotta da Scott Silveri, già autore e produttore di Friends, e avrà come protagonista proprio Matthew Perry, cioè “Chandler di Friends“.
Il suo ruolo sarà quello di un irriverente giornalista sportivo che comincia a frequentare delle terapie di gruppo per superare un lutto.

Infine, dopo aver trovato la protagonista femminile in AnnaSophia Robb, The Carrie Diaries ha trovato il protagonista maschile che interpreterà il rubacuori della scuola di Carrie. Sarà Austin Butler, un volto molto noto ai più piccoli che guardano Disney Channel.