shia labeouf

La fedina penale di Shia LaBeouf si sporca con un altro ingiurioso fatto. Questa volta però l’attore non è stato arrestato per un tafferuglio generato da uno dei suoi progetti artistici, ma bensì per una bevuta di troppo.

A quanto pare LaBeouf, che si era proclamato sobrio da un anno, è ricaduto ancora una volta nelle vecchie abitudini generando scompiglio nelle prime ore del mattino a Savannah, in Georgia, dove si trovava per le riprese del film Peanut Butter Falcon.

Pubblicità

Qualche giorno fa, proprio sul set del suo nuovo film, Shia era stato paparazzato nell’atto di mostrare senza vergogna le sue grazie mentre faceva pipì in spiaggia in compagnia della co-star Dakota Johnson.

Il 31enne, secondo quanto riportato da TMZ, è stato catturato e preso in custodia intorno alle 4 del mattino per condotta disordinata, ostruzione e ubriachezza molesta.

Da quanto si evince da un rapporto della polizia, l’incidente è nato dopo che un ignoto passante si è rifiutato di dare a LaBeouf una sigaretta. Di fronte al no, LaBeouf è diventato aggressivo e si è cimentato in una lunga serie di insulti e imprecazioni di fronte ad alcune donne e un bambino presenti sulla scena.

A quel punto poi Shia si è dato alla fuga inseguito da un agente della polizia cercando di rifugiarsi in un hotel vicino, ma è stato arrestato nella hall.

Attualmente l’attore è ancora sotto custodia, ma dovrebbe essere rilasciato entro la fine della giornata sotto una cauzione del valore 7.000 dollari, che i suoi legali hanno già provveduto a pagare.

Shia LaBeouf è stato recentemente impegnato nella realizzazione del biopic Borg/McEnroe, film diretto dal regista danese Janus Metz Pedersen sulla storica rivalità dei tennisti Björn Borg (Sverrir Gudnason) e John McErnoe (Shia LaBeouf), che sarà distruibuito in Italia dalla Lucky Red, anche se ancora non si conosce una data di uscita.

Puoi vedere il trailer italiano qui sotto:

Commenti

Log In

Forgot password?

Forgot password?

Enter your account data and we will send you a link to reset your password.

Your password reset link appears to be invalid or expired.

Log in

Privacy Policy

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.