in , , ,

Under uomini e gruppi

X Factor 11: le scelte di Fedez e Agnelli nella prima parte dei Bootcamp

x factor giudici bootcamp

Ieri sera (5 ottobre) si è aperta ufficialmente la nuova fase di X Factor 11, quella dei Bootcamp.

In apertura di puntata il buon Alessandro Cattelan ha accompagnato i giudici di fronte ad un tecnologico schermo touchscreen, dove i quattro hanno fatto una parziale scrematura (da 73 a 48 ragazzi) prima di vedersi assegnare due delle quattro categorie…

Pubblicità

Le novità di quest’anno sono essenzialmente due: le sedie da sei scendono a cinque e il capitano di ciascuna squadra dopo l’assegnazione siederà al tavolo da solo per prendere le proprie scelte in totale autonomia.

La prima categoria assegnata è quella degli Under Uomini, che quest’anno sarà capitanata da Fedez a cui ovviamente sale l’anziella.

Tolta la maschera del cicciobello senza ciuccio Fedez non ha pietà e falcia concorrenti a più non posso. Ad occupare le cinque sedie alla fine sono Gabriele Esposito -l’Ed Sheeran dei poveri, Kamless Kishnah (ma lui quando si era esibito alle audizioni? è nuovo?), Samuel Storm, Lorenzo Bonamano e Domenico Arezzo, che dall’esibizione convincente di Prince delle audizioni passa a coverizzare Charlie Puth facendo anche un po’ schifo.

Ecco i cinque ragazzi che @fedez porterà agli Home visit! #XF11

A post shared by X Factor Italia (@xfactoritalia) on

A sorpresa ci salutano Andrea Uboldi– il giovane rapper che aveva fatto piangere Fedez e Francesco Bertoli (aka Draco Malfoy) a cui mandiamo un caloroso abbraccio da parte di Vodelmort come portafortuna.

La seconda categoria è quella dei Gruppi, che quest’anno vengono assegnati (ovviamente) a Manuel Agnelli.

Anche in questo caso Agnelli è spietato, ma ha ragione. La sua è una categoria che può promettere bene, anche se quasi sicuramente quest’anno non vincerà.

A passare il turno sono i noiosi The Heroin Temple, i Ros, i Maneskin, Ana e Carolina (ma siamo sicuri che non vogliamo rimandare in Spagna quella che suona?) e i Sem & Stenn, che fanno davvero schifo, ma Agnelli li ama e forse un po’ anche noi.

Ecco i Gruppi che #ManuelAgnelli porta al suo Home Visit! #XF11

A post shared by X Factor Italia (@xfactoritalia) on

Tra i bocciati, gli inutili The Noizers e i Belize, che sicuramente dopo questa pubblicità faranno tranquillamente il pienone ai loro concertini indie, come è giusto che sia.

Alla prossima settimana con le assegnazioni delle altre due categorie rimaste e le rispettive scelte di Mara Maionchi e Levante.

Nel frattempo, se ti sei perso la puntata di X Factor di ieri puoi vedere un riassunto delle parti più salienti qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento…

mtv ema 2017 nomination

MTV EMA 2017: tutte le nomination

justin bieber

Justin Bieber ha presentato la sua nuova fidanzata al pastore