in , , ,

Chiara Ferragni c’è

X Factor 11: frecciatine e tanta noia nella seconda puntata del live

x factor fedez ferragni

Dopo il debutto della settimana scorsa, ieri sera (2 novembre) è andata in onda la seconda puntata dei live di X Factor 11.

Ricca di ospitoni internazionali e di Chiara Ferragni in studio, la serata di ieri si è svolta senza particolari scossoni, ma di tanti sbadigli e battibecchi tra i giudici. Ma vediamo cosa è successo…

Pubblicità

Ad aprire questa puntata ci ha pensato Sam Smith, che con la sua giacca improbabile ci ha ricordato che la settimana prossima sarà ospite quell’uomo oggetto di Harry Styles. Non vediamo l’ora…

Subito dopo il pippone di Cattelan sul tema della serata dedicata all’inquinamento dei mari e del ritorno al vecchio meccanismo per quanto riguarda l’eliminazione, la prima manche ha preso il via.

Ad aprirla è stato Enrico Nigiotti, il bbf di Mara Maionchi con una versione rivisitata di Quelli Che Ben Pensano di Frankie HI-NRG. Ma poi bisognava per forza rivisitarla?

I Sem&Stènn alle prese con The Dope Show di Marilyn Manson, si presentano sul palco in veste di scienziati pazzi sorprendendoci ancora una volta con una versione elettronica potente e ad effetto. Grazie Manuel!

L’emozionatrice Rita Bellanza questa volta ha per le mani un signor pezzo (La verità di Brunori), ma lei niente, preferiva Sia. Chi ha il pane non ha i denti: NEXT.

Fedez per Gabriele Esposito riesuma i twentyonepilots e indovinate chi ci è venuto in mente durante la sua esibizione?

I Maneskin capitanati da “sto a fà er musicista no er comico” Damiano, buttano giù tutto con una potente versione di Beggin, che mette d’accordo tutti i giudici.

A chiudere arriva Virigina Perbellini che vorrebbe fare Florence + The Machine, ma fallisce miseramente. The Dog Days Are Over mica tanto, al massimo sono appena iniziati e infatti è la meno votata e dovrà aspettare il termine della seconda parte della gara per scoprire con chi scontrarsi.

Nel mezzo è arrivata anche Dua Lipa, ma noi eravamo in bagno.

Ad aprire la seconda manche c’è il pizzettaro Andrea Radice con Make It Rain nella recente versione di Ed Sheeran, che per fortuna non assomiglia alla sua. I giudici si annoiano e a Mara scappa il primo c***o della puntata.

I Ros trasformano la non facile Fiori D’Arancio di Carmen Consoli in un’agghiacciante agonia di urli e floppano.

Avanti veloce per Samuel Storm, che per carità bravo (però).

L’inappuntabile Camille Cabaltera ci presenta una bellissima (ma senz’anima) versione di Chandalier di Sia, mentre per finire Lorenzo Licitra ci riporta un po’ negli anni ’90 con Miserere di Zucchero feat. Pavarotti, che magari anche no.

Mentre c’è attesa per i risultati, Cattelan smorza gli animi richiamando sul palco Sam Smith che viene tacciato sui social di cantare in playback, ma in realtà era roba registrata e hanno fatto casino quelli di Sky.

Il verdetto annuncia che saranno i Ros a scontrarsi con Virginia Perbellini, che dopo il tilt chiamato da Mara Maionchi viene eliminata dal pubblico.

Termina qui (finalmente) il secondo live show di X Factor 11. Alla prossima settimana!

Se ti sei perso la puntata di X Factor di ieri puoi recuperare tutti i punti salienti qui sotto:

Caricamento…

pechino express 6 finalisti

Pechino Express 6: Antonella Elia contro tutti

Bake Off benedetta parodi figlia

Bake Off festeggia i suoi cinque anni con ex concorrenti e parenti