in , , ,

Complotto

X Factor 11: Gianni Morandi fa la scelta sbagliata e partono i fischi

x factor gianni morandi

Ieri sera (16 novembre) è andata in onda la quarta puntata dei live di X Factor.

Se la scorsa settimana ci era sembrato tutto una buffonata, stavolta forse ci è andata pure peggio e abbiamo assistito ad una clamorosa eliminazione innescata dalla scelta (sbagliata) del quinto giudice Gianni Morandi e dalle patetiche motivazioni degli infingardi Manuel Agnelli e Mara Maionchi. Ma vediamo cosa è successo…

Pubblicità

La quarta puntata è stata aperta dagli Afterhours di Manuel Agnelli, visto che di ospitoni non ne avevano. Magari andranno anche loro al ballottaggio, chi lo sa.

Rivoluzione!

La gara questa settimana è composta da tre manche da tre cantanti ciascuno e tutto (o quasi) sarà messo nelle enormi mani del quinto giudice Gianni Morandi, che salverà uno dei tre meno votati e manderà gli altri due al ballottaggio finale.

La prima manche è aperta ancora una volta da Camille Cabaltera con Sorry Not Sorry di Demi Lovato. Inaspettatamente la canzone più ignorante è quella che la valorizza di più e pur non entusiasmando, fa una discreta figura. Per Fedez è sempre troppo mainstream.

Samuel Storm dopo essersi ripetutamente lamentato aggiudicandosi il titolo di spina nel c***o di X Factor 2017, si becca un’assegnazione classica per la gioia del suo giudice ed è comunque noia.

Licitra cerca di svecchiarsi con una versione swing di Nothing Else Matters dei Metallica, che non si sa bene per quale motivo viene votata come la versione più bella dopo l’originale. Abbiamo sentito bene?

Siccome da noi i dischi natalizi di Bublé vanno forte il pubblico manda all’ultimo scontro la povera Camille Cabaltera, che dovrà aspettare la fine delle due manche per sapere con chi fronteggiarsi.

È già tempo di seconda manche e ad aprirla c’è lei: l’emozionatrice Rita Bellanza. Levante dopo la figura barbina della settimana scorsa, le assegna un classicone della musica italiana aka La Donna Cannone di De Gregori. Sentiamo già odore di vittoria facile, ma lei stona di brutto e nessuno le dice nulla.

I Ros hanno tra le mani un pezzo degli Arctic Monkeys, ma anche stavolta preferiamo l’originale. Sorry Not Sorry (cit.)

Enrico Nigiotti fa Bob Dylan voce e chitarra. Avanti un altro per favore!

Giunti al secondo verdetto intravediamo una gioia: il pubblico forse non è sordo come i giudici e Rita Bellanza è la seconda a finire al ballottaggio.

La terza e ultima manche viene aperta dai Maneskin a cui Agnelli ha affidato un pezzo dell’amico Ghemon di recentissima uscita: Un Temporale. Loro fanno bene.

Andrea Radice alle prese con un mash up tamarrissimo si muove come l’orso Baloo, ma nonostante tutto convince con le sue doti canore indiscutibili.

Ma Ed Sheeran ha fatto uscire una cover di Hotel California? Ah no scusate, era Gabriele Esposito.

Nell’attesa del verdetto, arriva Gianni Morandi. Oltre a fare il giudice, infatti, è lì in veste di secondo ospite-non-ospite della serata in occasione del lancio del suo QUARANTESIMO DISCO, nel quale troveremo anche un pezzo scritto da Tommaso Paradiso.

Anche questa volta il pubblico non fa l’ennesima scelta assurda e manda allo scontro finale Esposito e il suo chitarrino.

Gianni preso malissimo si siede al tavolo dei giudici e si prepara ad ascoltare le tre esibizioni prima della scelta. Camille si gioca Bang BangRita l’unica canzone che sa cantare (stonando ancora) ed Esposito la solita The Man Who Can’t Be Moved dei The Script.

Ovviamente Gianni salva la Bellanza. La motivazione? Tanto tempo fa in una galassia lontana, Rita mi fece commuovere. In studio partono i fischi, lui suda copiosamente e fugge. Daje Gianni, un abbraccio e passa tutto!

Ma se pensavate che il peggio fosse finito, la risposta è NO. In un momento bassissimo di televisione Manuel Agnelli e Mara Maionchi fanno il loro infame giuoco ed eliminano Camille Cabaltera coprendosi dietro scuse assurde tipo: “In vista di una prospettiva futura non saprei. Tu non canti in italiano, è meglio se trovi fortuna all’estero”.

La settimana prossima ascolteremo già gli inediti, compresi quelli di Gabriele Esposito ed Enrico Nigiotti. Ci sembrava giusto ricordarvelo.

Se ve la siete persa potete avere un assaggio della puntata di X Factor di ieri sera qui sotto:

Caricamento…

selena gomez

Selena Gomez ha baciato sulla bocca Justin Bieber

bake off star wars

Bake Off: invenzioni, pasticceria molecolare e torte galattiche