in , , ,

Tutti gli inediti

X Factor 11: Fedez chiede il tilt e nessuno lo ascolta

x factor fedez

Ieri sera (23 novembre) è andata in onda la quinta puntata dei live di X Factor, che ha visto l’estenuante presentazione anticipata di tutti gli inediti dei concorrenti rimasti.

Oltre alla noia, si è assistito ancora una volta alla solita eliminazione finale con rissa sfiorata tra Manuel Agnelli e Fedez a causa di un tilt negato. Ma vediamo cosa è successo…

Pubblicità

Alessandro Cattelan e i quattro giudici partono subito con una premessa pro-inediti, che per la prima volta nella storia di X Factor sono stati anticipati. “La loro carriera da musicisti inizia oggi”, dicono tutti con fare serioso e impettito. In realtà è una mossa per farceli dimenticare prima.

Questa settimana aprono la puntata i Negramaro di Giuliano Sangiorgi, che insieme ai concorrenti rimasti ci regalano un medley dei loro maggiori successi. Tre minuti solo tre e grazie a dio è finito tutto.

La prima manche è tutta dedicata agli inediti, mentre nella seconda si tornerà alle cover.

Ci dispiace per Fedez e il suo odio per i saccenti e beceri recensori da blog, ma questo è il nostro mestiere e noi ce sbattiamo.

Partiamo subito con Lorenzo Licitra. ll suo brano è In The Name Of Love, un inno all’amore scritto per lui da Fortunato Zampaglione di cui potevamo benissimo fare a meno.

Gabriele Esposito si fa scrivere il pezzo da Ed Sheeran. No, non è vero anche se potrebbe benissimo esserlo. Il suo inedito si chiama Limits e l’avevamo già sentito alle audizioni. Ma la settimana scorsa non era uscita Camille per lasciare il posto a lui, che doveva lanciare la sua carriera con pezzoni in italiano? No così, per dire.

Anche i Maneskin portano un loro inedito in inglese già sentito alle audizioni: Chosen. La Maionchi commenta così: “Come fanno a perderla? Bisogna sparargli” e forse ha ragione.

Andrea Radice ci riporta all’italiano con Lascia Che Sia. Il nostro panda preferito dopo la scorsa esibizione non ci sta: lui ha un vissuto e non vuole più fare solo casino e ballare, ma non è convinto nemmeno del suo inedito e non ha neanche tutti i torti.

Rita Bellanza dopo il linciaggio mediatico delle scorse settimane non può più sbagliare e Levante le appioppa un suo inedito scritto probabilmente dopo la fine del suo amore con la maschera di Bloody Beetroots, che le aveva lasciato un bel rospo in gola. La Bellanza non se lo fa dire due volte e interpreta la canzone del suo giudice con la stessa delicatezza di una con dei noduli alle corde vocali grossi come bambini dell’asilo.

Samuel Storm racconta la sua The Story con il suo personale inedito. Non capiamo se è colpa del cappello (che ci distrae) o la canzone, che fondamentalmente non è niente di che.

I Ros fanno Rumore, che è anche il titolo del pezzo.

Chiude la manche Enrico Nigiotti con la sua L’Amore è. Nel frattempo su Twitter la massa si mobilita per dichiarare il suo testo poesia, ma noi non siamo d’accordo. Visto che di gente con in braccio una chitarra ce n’è a iosa a questo mondo, pretenderemmo almeno un po’ più di originalità. Insomma, se uno si presenta con un timbro anonimo e un pezzo con delle rime riciclate alla De AndréDe Gregori, magari ci andiamo ad ascoltare gli originali.

Giacché si è fatto tardi, la pausa bagno ce la offre gentilmente Giuliano-ne Sangiorgi e i Negramaro tornati a presentare il nuovo singolo Fino All’Imbrunire.

Dopo un’estenuante attesa, il primo a finire al ballottaggio è Gabriele Esposito, che come sempre dovrà aspettare la seconda manche per sapere con chi scontrarsi. Per sua e nostra fortuna, l’agonia è breve.

I concorrenti rimasti, infatti, canteranno senza interruzioni le cover assegnate loro questa settimana: Rolling In The Deep per Samuel Storm, Song 2 per i RosÁguas de Março per Rita Bellanza, Can’t Stop The Feeling per Andrea Radice, Take Me Out per i ManeskinSomebody That I Used To Know per Lorenzo Licitra e Una Canzone Per te per Enrico Nigiotti.

Al termine delle velocissime esibizioni è Rita Bellanza a finire sulla gogna e a vedersela con Gabriele Esposito. Parte il toto scommesse: qualcuno giocherà sporco? Levante si toglierà un sassolino dalla scarpa? La Bellanza canterà Sally?

Fedez chiede a gran voce il tilt, certo che il pubblico mandi a casa per direttissima Rita. Manuel Agnelli prima gli dice di sì, poi elimina Gabriele Esposito e così fa anche Mara Maionchi.

Alla fine della trasmissione il rapper non ci vede più e lascia lo studio al grido di “Manuel s*****o parac**o pezzo di m***a”.

La settimana prossima ci saranno ben due eliminazioni, quindi speriamo che qualcuno faccia almeno una rissa vera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricamento…

rihanna dazed copertina

Rihanna conquista quattro copertine di Dazed

bake off semifinale

Bake Off: trasferta a Vienna e i nomi dei tre finalisti