Italia’s Got Talent 2 è finito e ha vinto un pittore che non sa dipingere nel silenzio

Ieri sera Fabrizio Vendramin (sopra), un pittore che dipinge ballando, cantando, facendo uno strip, recitando Shakespeare e scorreggiando col naso, il tutto in un minuto, mentre la regia inquadra le spettacolari espressioni di tre giudici, si è aggiudicato la seconda edizione di Italia’s Got Talent.

Ritmo, coreografie, Pirati dei Caraibi, balletti, musiche delle hit dei Queen, rapidità, disegni sottosopra e ancora ritmo-ritmo-ritmo sono stati i punti di forza che l’hanno condotto alla vittoria.
Anche la pittura deve essere spettacolarizzata nei talent show di m*rda, altrimenti qui si muore di fame.
I pittori, da che mondo e mondo, sono sempre morti di fame. Non capiamo perché i talent show debbano mettersi in mezzo per sfruttare il loro dolore.

Se abbiamo capito bene, la tecnica di Vendramin è una versione sfigata del Paintjam che, in teoria, sarebbe questa cosa.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Corrado Guzzanti ha detto che abbiamo fatto il colpo di stato più lungo del mondo

Taylor Momsen ha cantato all’Heineken Jammin’ Festival