in

Breaking Dawn – Parte 2 sta incassando molti soldi

Parliamoci chiaro, la saga di Twilight è finita.

Nonostante ogni film fosse peggio del precedente, non ha smesso di stupirci, emozionarci e farci buttare spendere sempre più soldi.
Qualitativamente parlando, possiamo dire che la saga di Twilight sia stata come una seria televisiva di Rai Uno composta da cinque episodi trasmessi a distanza di un anno uno dall’altro.
Il primo era anche passabile, gli altri un po’ meno.
Ogni attesa ci ha distrutto, ma ne è valsa la pena. Soprattutto per tutti i lavoratori dell’industria cinematografica americana.

The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 2, il capitolo conclusivo della saga fantasy partorita dal cervello di una penna stilografica di Catherine Hardwicke, è uscito nelle sale di tutto il mondo da due settimane e ha dominato senza pietà le classifiche dei box office di mezzo mondo.

In Italia ha già incassato 16 milioni di euro e si appresta a superare il record della saga (16.4 di New Moon), mentre negli Stati Uniti ha vinto anche il weekend del Ringraziamento e ha già raccolto 227 milioni di dollari, 4 in più di New Moon nello stesso numero di giorni.

Questa è l’ultima classifica del box office americano:

1. The Twilight Saga: Breaking Dawn Parte 2 – $43,070,000 (totale $226,951,000)
2. Skyfall – $36,000,000 (totale $221,720,000)
3. Lincoln – $25,020,000 (totale $62,178,000)
4. Le 5 Leggende – $24,025,000 (totale $32,607,000)
5. Vita di Pi – $22,000,000 (totale $30,150,000)
6. Ralph Spaccatutto – $16,760,000 (totale $149,512,000)
7. Alba Rossa – $14,600,000 (totale $22,004,000)
8. Flight – $8,600,000 (totale $74,880,000)
9. L’Orlo Argenteo delle Nuvole – $4,623,000 (totale $6,451,000)
10. Argo – $3,875,000 (totale $98,114,000)

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

L’ignota gnocca Alessandra Sorcinelli ci ha chiesto se sembra una che deve preoccuparsi

Intervallo/ A day in the life of Kat