L’onorevole Michaela Biancofiore ha detto che Francesca Pascale ha fatto la gavetta come poche

biancofiore-pascale

Leggiamo sul Corriere Della Sera che l’onorevole Michaela Biancofiore del PDL ha dichiarato a KlausCondicio (un canale Youtube con 810 iscritti) che l’imitazione (o meglio, la parodia migliorativa) che fa Virginia Raffaele di Francesca Pascale, l’attuale fidanzata di Silvio Berlusconi, è offensiva e razzista:

“E’ offensiva verso una donna perbene che ha fatto la gavetta come poche e verso tutti i napoletani, che inchioda a stereotipi di sguaiatezza inaccettabili. Perché la Raffaele non imita la moglie di Bersani o il compagno di Vendola, forse perché teme di perdere il posto?”.

Abbiamo analizzato questa dichiarazione molto attentamente e abbiamo scoperto che se la ascoltate al contrario, si sente I’m A Slave 4 U di Britney Spears.

Provate.

Dicevamo, l’imitazione non è soltanto offensiva. E’ anche razzista…

“E’ razzista perché assimila a torto il concetto di sguaiatezza e smodatezza a quello di napoletaneità. Quando si riduce a simili caratteristiche una persona e un’intera cittadinanza, allora si dà una pessima prova di comicità.”

Facciamo un moderato applauso a Michaela Biancofiore per questa smodata prova di comicità.

Non è finita…

“Adesso che non c’è più la par condicio possono colpire liberamente anche una ragazza splendida, molto perbene, per nulla sguaiata, ed estremamente riservata, deridendola in modo vergognoso.”

Non avevamo mai realizzato che esistessero diversi livelli di perbenismo: “molto perbene”, “poco perbene”, “perbene più”, “perbene meno meno”…

Nella foto (sopra): Michaela Biancofiore e Francesca Pascale durante una puntata della trasmissione L’Infedele (La7), e Francesca Pascale durante la gavetta a Telecafone.

Commenti

Lascia un commento
  1. ma perchè Michaela Biancofiore, nata a Bolzano da padre pugliese e madre romana, si erge a paladina della Napoletanità?? Questo è veramente offensivo, il fatto che lei possa ritenere che la satira della bravissima Virginia possa essere davvero vista come reale espressione di una città!!
    Ma si sarà mai guardata nello specchio lei, terrona finta bionda con le le tette rifatte!? Lei si che è uno stereotipo ambulante!!

  2. donna intelligente e con parecchia gavetta… sè come no… non so perché ma a questa descrizione non mi viene da associare la “first lady”…
    e l’imitazione di “quelli che” l’ha decisamente migliorata, almeno quella finta sembra simpatica..

  3. Sarebbe tante le persone che non dovrebbero essere chiamate “onorevole” ma la Biancofiore è la più indegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Video: Depeche Mode – Soothe My Soul

Intervallo/ Cyberpunk 2077 (Teaser Trailer)