La figlia del ministro Kyenge ha detto che il razzismo è inutile

Beh, un leghista direbbe che anche un orango può mettere al mondo una bella ragazza. Poi andrebbe in Parlamento a scusarsi dicendo che non è razzista: Volevo solo fare un complimento a una bella gnocca… Buuurp!!!

Applausi dell’emiciclo, promozione a Presidente del Senato, e Giulia Kyenge presentata a Mario Balotelli ad una festa in suo onore ad Arcore.

Giulia dice che sua madre è congolese. Va bene, fa il ministro in Italia… okay… viva l’anarchia, siamo d’accordo…
Ma che senso ha il Ministero dell’Integrazione? E’ ridicolo.
C’è già la Costituzione. Ci sono i ministeri degli Esteri e degli Interni. Cosa sono questi, ministeri della disintegrazione?

A cosa serve un ministero dell’Integrazione congolese? E’ una presa per il c*lo? Una provocazione? Una strategia di marketing?
Enrico Letta, non ti bastava twitter? Non potevi semplicemente colorarti di nero se volevi sentirti come Barack Obama?

La gente non capisce. Non c’è posto. Guardate Calderoli com’è esaurito.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Un amico di Mario Balotelli si è grattato le palle

Lady Gaga e Britney Spears sono entrate nello stesso studio di registrazione