Gli omosessuali non mangeranno più la pasta Barilla

Ieri Guido Barilla ha dichiarato a La Zanzara di Radio 24 che negli spot della Barilla non si vedrà mai una coppia gay.

“La famiglia cui ci rivolgiamo noi è comunque una famiglia classica, nella quale la donna ha un ruolo fondamentale, è il centro culturale di vita strutturale di questa famiglia”, ha dichiarato il presidente della multinazionale di Parma.

Se adesso fermate al minuto 0:47 questo vecchio spot della Barilla diretto da Federico Fellini (sopra), noterete quattro preti inspiegabilmente seduti ad un tavolo con una donna, probabilmente una anziana escort, madre della escort del dottore fedifrago e bisessuale protagonista dello spot.

Inoltre, seduti ad un altro tavolo (0:50), ci sono due uomini con tre donne, e addirittura Alessia Marcuzzi da bambina.

Quando si dice la coerenza…

Commenti

Lascia un commento
  1. la pasta barilla fa cagarissimo.
    mi chiedo chi ancora la compri di sua libera scelta indipendentemente dai suoi gusti sessuali…

  2. ok lasciamo mangiare gli omosessuali dai comunisti…per fortuna c’è chi preferisce ancora la pasta barilla…ogni allusione al reato di omofobia è puramente casuale…

  3. ma Banderas che parla con la gallina, pure quella è la famiglia tradizionale nella quale la donna/gallina ha un ruolo fondamentale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Rassegna stampa: il reality del sesso, masturbazione in pubblico, Marika Fruscio lancia il reggiseno, Formigoni arrapato, Barbara contro Renzi

Zach Galifianakis ha intervistato Justin Bieber: morirà assassinato?