L’ONU vuole usare il potere di Leonardo DiCaprio per raffreddare il pianeta

Leonardo DiCaprio e Ban Ki-moon

Sabato sera, 20 settembre, Leonardo DiCaprio è stato nominato “messaggero di pace” dal Segretario Generale delle Nazioni Uniti Ban Ki-moon, a New York.

Il 39enne attore di TitanicWolf Of Wall Street, il cui ruolo specifico sarà quello di ambasciatore contro i cambiamenti climatici, ha dichiarato: “Siamo a un punto di svolta nella storia. Stiamo assistendo a rapidi cambiamenti climatici di cui ci viene data notizia ogni settimana. Spero di essere all’altezza del mio compito, che è un onore”.

Pubblicità

Ban Ki-moon invece ha spiegato il perché della nomina: “Mi trovo con il signor Di Caprio perché voglio usare il suo potere per raffreddare la temperatura globale. Il pianeta Terra è piccolo e brucia, e abbiamo bisogno di voci potenti.”

Detta così sembra che DiCaprio debba raffreddare il pianeta con l’alito.

Per il momento, ieri si è limitato a partecipare alla imponente marcia ambientalista di New York insieme ad altre celebrità come Mark Ruffalo, Edward Norton e Evangeline Lilly.

Provate a riconoscerli in questa ripresa aerea:

Commenti

Lascia un commento
  1. Il riscaldamento globale è una grande bufala e nella comunitá scientifica lo sanno tutti! Puntano su questa bufala per fare soldi incoraggiando enormi investimenti sulle energie rinnovabili!
    Pensate veramente che il calo delle temperature si sia verificato solo in Italia?? Niente di più falso!
    Ma allora perchè i meteorologi non raccontano la verità? Semplicemente perchè spesso vengono minacciati di perdere il posto di lavoro! Uno schifo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

Magic Mike XXL: Amber Heard sarà della partita

Francesco Carrozzini ha apparentemente tradito Lana Del Rey con la sorella di Rita Ora