Sanremo 2017: la pubblicità con i feti ha fatto centro…

sanremo 2017 pubblicità feti
In attesa della conferenza stampa dell’11 gennaio, durante la quale il conduttore e direttore artistico Carlo Conti svelerà i nomi delle co-conduttrici e di alcuni super-ospiti del Festival di Sanremo 2017, la Rai ha diffuso uno spot che ha suscitato molto clamore.

E quando uno spot suscita clamore e diventa virale su tutti i quotidiani online, significa che ha funzionato. Sebbene la pubblicità dovrebbe servire a creare un consenso positivo, è pur sempre vero che il Festival di Sanremo è un prodotto del mondo dello spettacolo italiano, dove vige una sola regola: nel bene o nel male, purché se ne parli.

E in questo caso, lo spot ha indignato talmente tante persone che non può non essere considerato un successo.

Ecco 12 tipologie di persone indignate dalla spot in cui si vedono tre feti cantare un remix di Non ho l’età di Gigliola Cinquetti

Tutti cantano #Sanremo2017!Dal 7 all'11 febbraio su Rai1 Radio2 RaiPlayUFFICIO STAMPA RAI

Pubblicato da Festival di Sanremo su Martedì 3 gennaio 2017

 
1) I sordomuti. Hai voluto inserire un feto nero per fare la pubblicità politically correct? Allora pretendiamo anche un feto che canta con la lingua dei segni.

2) I ciechi. Indignati in quanto si sentono troppo privilegiati rispetto ai normovedenti che hanno dovuto sopportare la visione di questa pubblicità.

3) I razzisti. I feti neri vogliono rubarci le nostre basi musicali!

4) Gli immigrati cinesi. Anche noi volele cantale Sanlemo! Dove essele feto di plastica cinese?

5) I neri. Perché le mamme bianche sono sorridenti mentre la mamma nera sembra triste e ha il capo chino? E perché il suo feto appare defilato nell’ombra? Si vede appena!

6) I logici. Sembra che la mamma bianca aspetti tre gemelli. Perché i bambini sono tutti nello stesso utero?

7) Il cast di Amici 16. È impossibile che esistano dei feti che cantano meglio di noi!

8) I fan dei Massive Attack. Avete copiato il video di Teardrop!

9) Tutti quelli che hanno scoperto di essere fan dei Massive Attack dopo aver visto questo spot.

10) I comunisti. Va beh, questi si indignano per qualsiasi cosa.

11) Gli sterili. …E noi che non possiamo avere figli, non possiamo guardare Sanremo? Soffriamo tantissimo!

12) I “Family Day”. Nello spot non si capisce se quelli siano uteri in affitto o meno! E quei feti sembrano di plastica!

13) Gli indignati… quelli che sono indignati perché la gente ormai si indigna per qualsiasi cosa.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Uomini e Donne è tutta finzione: un ex tronista si scaglia contro il programma di Maria De Filippi!

rita ora shewee

Le donne non vogliono urinare in piedi: Rita Ora sbaglia investimento e perde un sacco di soldi