in , , ,

Azealia Banks e Rihanna politologhe: litigata su Instagram per Donald Trump

azealia banks rihanna
Azealia Banks colpisce ancora.

Questa volta la rapper 25enne ha preso di mira nientepopodimeno che Rihanna, rea di aver fatto un commento un po’ troppo pesante sul presidente Donald Trump dopo l’ordine esecutivo di vietare ai cittadini provenienti da sette Paesi a maggioranza musulmana di entrare negli Stati Uniti.

Pubblicità

Azealia, che non ha mai taciuto il suo supporto verso il neo presidente, non si è lasciata sfuggire l’occasione e ha scatenato una faida a colpi di post su Instagram con la popstar barbadiana…

Tutto è partito quando Rihanna, che già aveva partecipato alla Women’s March di New York lo scorso weekend, ha voluto esprimere tutto il suo disappunto sulla nuova presa di posizione di Trump sul suo profilo Twitter, definendolo un “maiale immorale”:

Naturalmente, la supporter numero uno di Trump, nonché improvvisata politologa e strega Azealia Banks, ha voluto dire la sua; e siccome le è stato sospeso l’account di Twitter, ha vomitato i suoi pensieri tramite alcuni post su Instagram (che ovviamente poi sono misteriosamente scomparsi), dove ha messo a tacere la rivale:

“Per quanto riguarda Rihanna (che non è un cittadina americana, e non può votare) e tutto il resto dei personaggi che stanno utilizzando la loro influenza per confondere la gente, devono solo stare zitti e sedersi. Basta castigare il presidente. È stupido e patetico da guardare. Tutte queste persone confuse non fanno altro che confondere altre persone confuse. (…)”.

Rihanna, sentendosi presa in causa le ha risposto con una foto e la didascalia “La faccia che fai quando sei un’immigrata”, con l’aggiunta di vari hashtag tra cui  #stayawayfromthechickens in riferimento ai sacrifici animali della Banks:

https://www.instagram.com/p/BP2zvwAgVlA/

In questo infinito scambio di patate bollenti, Azealia è tornata all’attacco e non l’ha appoggiata pianissimo:

“Quello che intendeva Rihanna era …. “Sono cresciuta giocando a calcio in un cortile sporco con un COCCO e ho aperto le GAMBE a qualunque figlio di p*****a potesse scrivere canzoni per me e comprarmi i FARMACI. Riesco a malapena ad esibirmi perché mi sono bruciata con la metanfetamina e non ho più fiato”.

Per poi continuare a sostenere la sua teoria, postando un documento dove si parlava di un bando per rifugiati Iracheni da parte dell’ex Presidente Obama.

A questo punto Rihanna pensava di andare in goal con un colpo di tacco: “La faccia che fai quando urli in una stanza vuota“, ironizzando sullo scarso seguito della rapper newyorkese.

the face you make when you screaming in an empty room

A post shared by badgalriri (@badgalriri) on

Si sbagliava di grosso. Azealia Banks è andata avanti come un carro armato, nonostante l’invasione delle fan di Rihanna, che hanno riempito ogni suo post con le emoji a forma di pollo.

“Stai chiaramente ascoltando e rispondendo ad ogni mio post. Queste popstar mi amano…”, ha commentato Azealia Banks, consigliandole anche di leggersi qualche libro e offrendosi di prepararle qualche bocconcino di pollo…

Il pubblico ha decretato la vittoria di Rihanna, ma secondo noi, ai punti, ha vinto Azealia Banks.

azealia banks gif 2

Caricamento…

pippo inzaghi alessia ventura domenica

Pippo Inzaghi: parole d’amore per Alessia Ventura alla Domenica Sportiva

ed sheeran shape of you video

Ed Sheeran si dà alla boxe nel nuovo video “Shape Of You”