in

I theShow minacciano la chiusura del loro canale YouTube

Youtuber sul lastrico

theshow youtuber chiude

I tempi stanno cambiando“, cantava Bob Dylan in una vecchia canzone dedicata ai poveri YouTuber che non riescono più ad arrivare a fine mese. Fare scherzi telefonici, giocare ai videogiochi o pettinarsi le sopracciglia davanti a una videocamera non sono più la soluzione finale alla povertà.

La situazione è drammatica.

Il famoso canale YouTube dei TheShow, creato dai due vincitori della scorsa edizione di Pechino Express, rischia la chiusura.

Per fare i nostri video spendiamo più di quanto guadagniamo, siamo un’azienda destinati al fallimento“, affermano i due ragazzi milanesi nel loro ultimo video in cui chiedono aiuto ai loro iscritti.

A giudicare dai loro video, pare che YouTube non sborsi più un centesimo.
Quanto sarà costato, infatti, produrre questo video? Non solo in termini economici ma anche di fatica?

Per non parlare degli scherzi al citofono… i più costosi in assoluto…

Se con YouTube si guadagna meno di quanto si spende per produrre video del genere, significa che è la fine.

Tuttavia, anche alla fine c’è una soluzione: la carità cristiana.

Ai theShow, quindi, non è rimasto altro che chiedere una mano a chi gli vuole bene:

“Abbiamo 1.7 milioni di iscritti al nostro canale. Se tutti voi donaste un euro al mese, in un anno raccoglieremmo 20.400.000 euro. Potremmo produrre un colossal hollywoodiamo. Ovviamente non è questo il nostro obiettivo ma continuare a produrre contenuti originali su YouTube”.

Nel caso in cui le donazioni dovessero essere molto numerose, i TheShow annunciano una rivoluzione per il loro canale, che si arricchirebbe di stratosferici scherzi ad alto-budget: “Immaginate una candid con un carrarmato o un elicottero, oppure la possibilità di affittare una pizzeria e distruggerla.

Siamo pronti a scommettere la vita di Greta Menchi che per vedere uno scherzo con un carrarmato ci sia gente disposta anche a pagare 10 euro al mese.

La richiesta di aiuto dei TheShow, però, non va presa sottogamba: con YouTube (o internet, in generale) non si guadagna più come un tempo. Puoi arrivare a pubblicare libri (come i TheShow), vincere un reality show (come i TheShow), recitare in The Lady o videoclip (come i TheShow), lavorare per la Rai e MTV (come i TheShow), ma gli incassi sono tutti in voucher, buoni sconto e “pagherò”.

Resistono abbastanza bene soltanto le coppie, come quelle di Uomini e Donne. Non è un caso che due webstar come Fedez e Chiara Ferragni, nonostante possano contare su un pubblico “attivo e di prestigio”, dopo un periodo di appannamento sono dovuti arrivare ad annunciare addirittura il loro matrimonio in diretta tv per preservare ed espandere la loro azienda.

Il momento in cui Fedez realizza che ha chiesto alla Ferragni di sposarlo.

A post shared by Insanity Page (@insanitypage) on

Le donazioni non sono quindi l’unica soluzione alla crisi. Anche un coming out potrebbe aiutare. theShow, pensateci…

Written by veryinutilpeople

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

camila cabello

Camila Cabello è il nuovo volto della campagna autunnale

arcade fire

Ascolta il nuovo singolo degli Arcade Fire “Everything Now”