in

Vittorio Sgarbi VS Barbara D’Urso: pace fatta? Arrivano le “scuse” del critico d’arte

Vittorio Sgarbi chiede scusa a Barbara D'Urso
Vittorio Sgarbi offende Barbara D’Urso

Vittorio Sgarbi dalle notizie circolate ieri sembrava essere stato bandito da qualsiasi trasmissione Mediaset, a causa della furiosa lite con Barbara D’Urso avvenuta domenica sera. Nel corso della diretta di Live – Non è la D’Urso sono volate parolacce rivolte alla conduttrice partenopea la quale, esasperata, è arrivata a chiedere al critico d’arte di allontanarsi dal suo salotto televisivo. Sgarbi ha continuato imperterrito a rimanere seduto sul divanetto bianco, finché, Carmelita, esasperata ha iniziato ad ignorarlo.

Si è diffusa poi ieri la notizia che nei piani alti di Mediaset non avessero gradito questo episodio, al punto da arrivare ad annullare le partecipazioni di Vittorio Sgarbi da due trasmissioni di Rete 4.

Le scuse a Barbara D’Urso

Il critico d’arte, però, sembra aver messo da parte l’orgoglio e pare abbia fatto le sue scuse alla conduttrice. In una lettera pubblicata su Il Giornale, Sgarbi chiarisce:

“Mi posso scusare di aver sottovalutato l’interpretazione negativa, ma comunque non logica, della parola«raccomandazione». Alcuni giornali equivocano, facendomi affermare, rivolto alla D’Urso: «Berlusconi mi ha raccomandato anche te». Una evidente insensatezza. Che senso avrebbe che Berlusconi raccomandasse la D’Urso a me? Per che cosa? E per attivare quali miei, inesistenti, poteri? Incomprensione totale. Berlusconi mi ha sempre parlato bene della D’Urso, sul piano umano e sulle capacità di lavoro, e io ho semplicemente condiviso. Mi ha raccomandato di apprezzarne il merito. Ho tentato di spiegare che quella«raccomandazione» era una lode, e non una richiesta; ma è stato impossibile. Posso dunque scusarmi di aver sottovalutato l’uso improprio e univoco del termine «raccomandazione», e l’accezione decisa, nonostante l’impossibilità degli effetti, da Barbara D’Urso. Spero di essere stato chiaro.”

Ospite de “La Zanzara”, ha dichiarato inoltre:

“Sento che stanno realizzando la possibilità di trovare un dialogo, su questo sono favorevolissimo. Se lei mi consente di parlare, ci vado. La nostra lite è l’unico argomento oltre il coronavirus. Non mi sono scusato di nulla, credo che domenica andrò a spiegare a lei quello che dice la Treccani. L’alternativa era andare da Giletti. Se raccomando Il Gattopardo, lo faccio pubblicare; è la segnalazione di una cosa notevole. Io non l’ho offesa, io ero un ospite, l’ospite è sacro.”

Non ci resta che attendere quindi la puntata di domenica sera per vedere se i due faranno pace in diretta. E anche per capire perché la “pupa”, causa della loro discussione e famosa soprattutto per aver invocato lo sterminio degli omosessuali durante lo scorso gay pride di Milano e le sue gaffe a La Pupa e il Secchione, sia così “notevole”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Duffy rivela: “Sono stata rapita, violentata e drogata”

Soleil Sorge Vs Luca Vismara, lui risponde:”str*nzeil”