in

Mario Serpa: il suo buongiorno hot crea scompiglio tra i fan

Mario Serpa Video Hot

Domenica bollente per Mario Serpa! L’ex corteggiatore del primo trono gay di Uomini e Donne si trova adesso al centro di una bufera mediatica a causa di un contenuto decisamente spinto postato poche ore fa sul suo profilo Instagram.

Ricerca di attenzioni? Voglia di far parlare di sé? O una provocazione indirizzata ad alcuni fan, a detta del Serpiko, un po’ bigotti? Fatto sta che il video di questa mattina ha fatto scaldare gli animi.

Lenzuola grigie, calzini in spugna, calzoncini garzati e… una mano che si infila sotto di questi, mostrando addirittura un tatuaggio che non dovrebbe essere visibile, se non in particolari occasioni. Serpa aveva proprio voglia di trasgressione!

Il post, come era prevedibile, ha suscitato in pochissimo tempo molta attenzione. Forse, però, non si tratta del tipo di attenzione che Mario si sarebbe aspettato. Sono in molti, infatti, ad essersi indignati dopo aver visto quel video, giudicato inadeguato per un social come Instagram.

Tale indignazione è stata causata soprattutto dal fatto che tra i follower dellex corteggiatore e opinionista di Uomini e Donne si trovi una buona percentuale di giovani e adolescenti. Mario si è difeso, facendo intendere che chiunque abbia trovato il post scandaloso sia un po’ troppo moralista e bigotto.

Intanto su twitter si scatena l’hashtag #MarioSerpaIsOverParty, in cui le ormai ex fan del corteggiatore romano stanno dando il meglio di sé. In poche ore Mario Serpa ha perso circa 15 mila follower su Instagram.

https://twitter.com/bimbadiziamara/status/1264575806220664845

Qualcuno però ha preso le sue difese, apprezzando il suo tentativo di “normalizzazione”:

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0
Kaia-Gerber-Crying-In-The-Mirror

Cara Delevingne dirige Kaia Gerber nel nuovo video di Rainsford

Diletta Leotta

Un personal trainer contro Diletta Leotta: “Non fatevi abbindolare”