in

Pretty Little Liars reboot: ecco cosa ne pensa Lucy Hale

Pretty Little Liars reboot

Il reboot di Pretty Little Liars è stato confermato lo scorso settembre e sarà diretto da Roberto Aguirre-Sacasa, lo stesso regista di Riverdale. Per la prima volta Lucy Hale ha parlato del reboot.

Lucy Hale aka Aria Montgomery, una delle protagoniste originarie della serie, ha detto la sua sul nuovo progetto che verrà intrapreso.

La maggior parte degli ex interpreti storici dello show e la stessa regista Marlene King non sono sembrati particolarmente felici del reboot di Roberto Aguirre-Sacasa.

Molti di loro, da Shay Mitchell ad Ashley Benson, hanno infatti deciso di togliere il follow alla pagina Instagram ufficiale della serie. Una decisione che ha incoraggiato i fan a lanciare una vera e propria lotta al reboot di Pll.

Lucy Hale, in una recente intervista rilasciata per US Weekly, invece, ha fatto una dichiarazione che va totalmente contro i pensieri delle sue ex colleghe:

“Auguro sinceramente a tutti il meglio e spero che sia un grande successo. Alcuni sono molto arrabbiati per il reboot, ma penso che sia importante sostenere gli artisti emergenti. Sono curiosa di vedere cosa ne faranno”.

Inoltre la bella attrice 31enne è collegata al reboot anche attraverso un’altra serie di Roberto Aguirre-Sacasa, Katy Keene, lo show di cui era protagonista, ma cancellata la scorsa estate dopo solo una stagione (lasciando in lacrime Lucy che si è sfogata duramente).

Siamo davvero curiosi di vedere il reboot di Pretty Little Liars e se sarà all’altezza della fortunata serie originale durata ben sette stagioni.

IG: elagram_style

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Salvatore Vita smentisce: “Non entrerò nella Casa del Grande Fratello”

Carlos Corona debutta nella moda con la sua prima linea di abbigliamento