Un ragazzo ha speso 150 mila dollari per assomigliare a Kim Kardashian

Jordan James Parke Kim Kardashian

Jordan James Parke è un ragazzo inglese, make up artist professionista.

Tuttavia, come potete intuire dalla foto, non è per il suo talento con i trucchi che è diventato famoso ma perché si è sottoposto a 50 interventi chirurgici per assomigliare al suo idolo, Kim Kardashian.

Il 23enne di Manchester ha raccontato al Sun che è orgoglioso di quello che ha fatto e anche dei soldi che ha speso, circa 150 mila dollari:

“Mi piace tutto di Kim. La sua pelle è perfetta, i suoi capelli sono meravigliosi, sono pazzo di lei. Non mi sono mai sentito meglio con me stesso. Adoro il clamore e gli sguardi che ricevo e accolgo con favore anche l’odio. Significa solo più attenzione e, semmai, mi sprona ad andare ancora più avanti. Ora mi devo rifare il naso.

“C’è gente che pensa di insultarmi dicendomi che sembro finto o di plastica. A me viene da ridere perché penso che se mi accorgessi di avere un look naturale andrei subito a chiedere indietro i miei soldi”.

Incredibile… ha davvero usato il verbo “pensare”. Chissà, magari gli hanno impiantato un cervello di mercurio liquido.

Ecco il trailer italiano di Cenerentola, con Lily James e Cate Blanchett

La Disney ha rilasciato il trailer italiano di Cenerentola, il film di Kenneth Branagh che porta in vita le immagini del diseducativo capolavoro d’animazione del 1950.

Cenerentola (Lily James) è la figlia di un mercante. Dopo la morte di sua madre, suo padre si risposa e lei, per dimostrargli il suo affetto, accoglie in casa la matrigna (Cate Blanchett) e le sue figlie, Anastasia (Holliday Grainger) e Genoveffa (Sophie McShera).

Ma quando improvvisamente suo padre muore, Cenerentola si ritrova alla mercé di tre donne gelose e malvage. Nonostante le crudeltà di cui è vittima, desidera onorare le parole pronunciate da sua madre sul letto di morte, che le raccomandava di “avere coraggio ed essere gentile” e così, la giovane fanciulla non intende disperarsi né disprezzare chi la maltratta, finché non incontra un affascinante straniero nel bosco. Senza sapere che si tratta di un principe, Cenerentola sente di aver incontrato la sua anima gemella (Richard Madden).

Nel cast figura anche Helena Bonham Carter nel ruolo della Fata Madrina.

Cenerentola esce il 12 marzo 2015.

adv

Emma Watson ha sorriso in Argentina sul set di Colonia Dignidad

Emma Watson Argentina

Oggi Emma Watson è stata avvistata con un crocifisso al collo a Buenos Aires, in Argentina, dove sta girando insieme all’attore Daniel Brühl il film Colonia Dignidad, un dramma politico ambientato durante il colpo di stato cileno del 1973.

La 24enne attrice inglese sembrava serena, ma anche molto concentrata sul lavoro.

La scorsa settimana un suo portavoce ha confermato che Emma Watson e il suo fidanzato Matthew Janney hanno amichevolmente interrotto il loro fidanzamento.

Emma Watson quindi è di nuovo single, ma non si è fatta suora. Il crocifisso fa parte del personaggio.

Nel film Emma Watson finisce infatti nelle mani di una pericolosa setta religiosa mentre cerca di ritrovare il marito rapito dalla polizia segreta di Pinochet.

Colonia Dignidad uscirà nella seconda metà del 2015.

Insurgent: il nuovo trailer italiano

La Eagle Pictures ha rilasciato la versione italiana del secondo fantascientifico trailer di Insurgent, il sequel di Divergent in uscita il prossimo marzo.

In Insurgent continua la caccia di Jeanine (Kate Winslet), la leader degli Eruditi, nei confronti di Tris (Shailene Woodley) e Quattro (Theo James), che sono in cerca di alleati e risposte tra le rovine di una futuristica Chicago.

Ma cosa ha di così tanto speciale e pericoloso Tris? Perché gli Eruditi la odiano?

E’ troppo ignorante per meritare di vivere, o c’è dell’altro?

Soltanto chi ha letto l’omonimo libro di Veronica Roth, da cui è tratto questo film diretto da Robert Schwentke, conosce le risposte.

Nel cast di Insurgent figurano anche Octavia Spencer, Jai Courtney, Ray StevensonZoe Kravitz, Miles Teller, Ansel Elgort, Maggie Q, Mekhi Phifer, Daniel Dae Kim e Naomi Watts.

adv

I giudici di The Voice 2014 hanno cantato Have Yourself a Merry Little Christmas

Martedì sera, durante la finale della settima edizione americana di The Voice, i quattro giudici Gwen Stefani, Pharrell, Adam Levine e Blake Shelton si sono riuniti sul palco per reinterpretare uno dei classici natalizi più celebri, Have Yourself a Merry Little Christmas (sopra).

The Voice 2014 è stato vinto da un tizio di nome Craig Wayne Boyd, tra i peggiori vincitori nella storia di tutti i talent show del mondo.

[VIDEO: The Voice 2014 - proclamazione del vincitore e esibizione finale.]

Durante la finale si sono esibiti anche Ed Sheeran (Thinking Out Loud), Mark Ronson e Bruno Mars (Uptown Funk), Meghan Trainor (Lips Are Movin), Hozier (Take Me to Church) e Jessie J, che ha cantato il suo nuovo singolo Masterpiece insieme a uno dei finalisti.

Sotto: i video delle loro performance.

Scopri il resto »

adv

R.I.P. Virna Lisi

Virna Lisi

Virna Lisi (Ancona, 8 novembre 1936 – Roma, 18 dicembre 2014).

adv

La Sony ha cancellato l’uscita di The Interview

the interview franco stop

Questa notte la Sony Pictures ha annunciato di aver annullato l’uscita nelle sale di The Interview, la commedia demenziale con Seth Rogen e James Franco nei panni di un produttore televisivo e di un giornalista coinvolti in un complotto della CIA per assassinare il dittatore nordcoreano Kim Jong-un.

La decisione è stata presa in seguito alle minacce di attacchi in stile “11 settembre” da parte di un gruppo di hacker denominati “Guardiani della pace”, gli stessi che lo scorso novembre avevano attaccato il sistema informatico della Sony, divulgando il contenuto di e-mail private tra produttori e registi.

Gli investigatori hanno stabilito che gli hacker responsabili di questo attacco sono al servizio della Corea del Nord.

Nella giornata di ieri era stataannullata la premiere di New York, e molti cinema americani avevano deciso spontaneamente di togliere il film dalla programmazione per timore di attentati.

The Interview sarebbe dovuto uscire nelle sale americane il prossimo 25 dicembre e in quelle italiane il 22 gennaio 2015.

Chissà, se nel frattempo non scoppia una guerra nucleare, magari diventerà un cult con l’home video.

[VIDEO: The Interview - Trailer Italiano.]