in

Paris Hilton non ha rilasciato dichiarazioni su Lana Del Rey. Mario Luzzatto Fegiz sì.

Oggi abbiamo sentito la mancanza di Paris Hilton.
Sappiamo che è ancora bionda. Di recente ha provato a cambiare look con una parrucca nera ma ha scritto su twitter che “non ha funzionato”.
E sappiamo che sta registrando un album e non vediamo l’ora di ascoltarlo. Martedì scorso ha finito un’altra canzone. Speriamo bene. Probabilmente non tutti sanno che il suo primo album, quello del 2006, era un vero capolavoro dance pop.
Non stiamo scherzando, davvero. A noi fa schifo la dance-pop però siamo onesti.
Siamo dei critici musicali seri, noi…

Da una artista come Paris Hilton ci aspettiamo che dica qualcosa sul fenomeno del momento, Lana Del Rey. Tutti i più grandi musicisti del mondo hanno rilasciato almeno una dichiarazione su di lei nelle ultime settimane.

Se Paris Hilton tace, uno dei più inspiegabilmente noti critici musicali italiani, Mario Luzzatto Fegiz ha parlato, e noi vogliamo riportare le sue parole perché ci sembrano molto spiritose. Una recensione che potremmo paragonare a quella di Karl Lagerfeld:

Lana Del Rey, la giovane newyorkese diventata famosa in rete tramite il video Video Games circolato su Youtube dalla metà del 2011, e che adesso propone Born To Die come nuovo single 2012, ha fatto flop dal vivo prima al David Letterman Show e di recente al Saturday Night Live. Visto la non eccellente esibizione, per usare un eufemismo, il minitour statunitense è stato annullato e rinviato verosimilmente al prossimo autunno(?). La giovane cantante ‘non è ancora pronta per concerti live’. Le canzoni regsitrate in studio ricordano molto quelle di Aimee Mann, che divenne famosa con Wise Up, a cui rimando per ascoltare lo stesso tipo di musica, dalle atmosfere noir e decadenti, ma eseguita da una VERA cantante. Lana Del Rey ha un bel faccino, è una bella ragazza, ma è un prodotto di plastica usa e getta, creato dalla rete e (forse) dalla stessa rete distrutto.”

“Nuovo single 2012” deve essere un gergo giovanile.

Premesso che Lana Del Rey ha cantato prima al Saturday Night Live e poi al Letterman Show e che la seconda esibizione è stata generalmente molto apprezzata, dire che le canzoni del disco di Lana Del Rey ricordano molto quelle di Aimee Mann (a noi piacciono entrambe) è come dire che Lose Yoursefl di Eminem ricorda molto Nel Sole di Al Bano.
Non che Aimee Mann sia brutto come Al Bano, è solo per enfatizzare la ca*zata.

Per quanto riguarda il mini tour statunitense annullato, in realtà è stato posticipato un mini tour australiano per cercare delle location un po’ più grandi (c’erano due date in locali da 300 posti) .
Per quanto riguarda gli Stati Uniti, il management di Lana Del Rey ha dichiarato ad MTV che la notizia diffusa dal New York Post, che sarebbe stato posticipato il tour estivo americano a causa della brutta perfomance al Saturday Night Live, è falsa perché nessuna data è stata ancora programmata.
E in effetti così è, perché se avessero programmato delle date lo avrebbe saputo tutto il mondo.

Paris Hilton, digli qualcosa anche te.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Alanis Morissette ha detto che torna a suonare in Europa

Born To Die di Lana Del Rey ha debuttato al secondo posto nella classifica americana degli album più venduti