in

Born To Die di Lana Del Rey ha debuttato al secondo posto nella classifica americana degli album più venduti

Bel lavoro Lana Del Rey, siamo molto orgogliosi di te.

Un secondo posto è la cosa migliore, così Adele può continuare a rincorrere il suo super record di permanenza in vetta alla classifica americana e la gente ti odierà un po’ di meno.
Adele è prima da 19 settimane, gliene mancano solo 2 affinché 21 batta lo storico record della colonna sonora di The Bodyguard e Blue Hawaii di Elvis Presley.

Billboard ha pubblicato la classifica dei 200 album più venduti in America la scorsa settimana: Born To Die ha venduto 77 mila copie, si è piazzata al secondo posto ed è la più alta new entry nella Billboard 200 per una artista femminile dallo scorso luglio.
Al primo posto c’è sempre 21 di Adele (122 mila copie) e al terzo posto c’è il nuovo album di Leonard Cohen (41 mila copie).
Le copie vendute sono poche però è un bel podio.

A Lana Del Rey è andata meglio in Europa dove in Inghilterra ha esordito al primo posto con 117 mila copie vendute.

Oggi o domani dovrebbe uscire la classifica italiana della FIMI. Gli ultimi dati noti risalgono ancora all’ultima settimana di gennaio.

Stasera Lana Del Rey sarà all’Amoeba Music di San Francisco. Accorrete numerosi.
L’altro ieri aveva cantato all’Amoeba di Hollywood e qua sotto c’è un video, Without You.

“Everything I want I have
Money, notoriety, rivieras
I even think I found God
In the flash bulbs of your pretty cameras
Pretty cameras, pretty cameras
Am I glamorous? Baby, am I glamorous?”

Commenti

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Paris Hilton non ha rilasciato dichiarazioni su Lana Del Rey. Mario Luzzatto Fegiz sì.

Abraham Lincoln: Vampire Hunter ha un titolo italiano…