in ,

Shia LaBeouf ha raccontato la storia del suo ultimo arresto

Ieri sera Shia LaBeouf è stato ospite del Jimmy Kimmel Live per promuovere Fury, il film di guerra nel quale recita al fianco di Brad Pitt e Logan Lerman.

Il conduttore gli ha chiesto di raccontare cosa fosse successo lo scorso 24 giugno, quando l’attore 28enne venne arrestato mentre stava assistendo, completamente ubriaco, allo spettacolo “Cabaret” a Broadway.

Ed è una lunga storia…

Tutta colpa del whisky irlandese, di una partita dei Mondiali di Calcio vista in un bar di Times Square, di un fan che gli ha regalato un biglietto per quello che Shia LaBeouf pensava fosse un party in stile cabaret, e di un paio di pantaloni di pelle.

Negli ultimi 3 mesi Shia LaBeouf ha frequentato un centro per disintossicarsi dall’alcool.

Fury esce in Italia il 13 novembre.

[ [video_lightbox_youtube video_id=”15wcER-ajrM&rel=0″ width=”950″ height=”534″ anchor=”Guarda il trailer di Fury con i sottotitoli in italiano.“] ]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Penelope Cruz: la donna vivente più sexy del mondo secondo Esquire

Miley Cyrus: il suo assistente l’ha fotografata a letto con le chiappe all’aria