in

Demi Lovato si identifica di nuovo con “lei” ma non abbandona il pronome “loro”

Demi Lovato

Demi Lovato è stata una delle prime celebrità ad identificarsi come non binaria e ad assumere il pronome “loro”. La cantante 29enne scriveva così sui social nel maggio 2021:

Oggi è il giorno in cui sono felice e orgogliosa di annunciare che mi identifico come non-binaria. D’ora in poi cambierò ufficialmente i miei pronomi in they/them. È una scelta che arriva dopo un lungo percorso di guarigione e riflessione.

Adesso Demi Lovato ha cambiato idea. Durante l’intervista per il podcast Spout, ha detto di avere adottato nuovamente i pronomi “she/her” (lei). Afferma infatti:

Sono una persona fluida quando si tratta di identità di genere, sessualità e musica. Nell’ultimo anno l’energia maschile e femminile si sono bilanciate. Quando entravo in bagno e leggevo “uomo” e “donna” non mi sentivo né uno, né l’altra. Non mi sentivo donna e nemmeno uomo, ma un essere umano.

L’artista, che il 19 agosto pubblicherà il nuovo album Holy Fvck, conclude così a Spout:

Ecco perché il pronome “loro” faceva per me. Si tratta di sentirsi essenzialmente umani. Ma di recente mi sento più femminile e quindi ho di nuovo adottato she/her. L’importante è capire che nessuno è perfetto. Tutti sbagliano pronomi a un certo punto, soprattutto quando stanno imparando, è solo una questione di rispetto.

La giovane cantante comunque non rinuncia al pronome “loro” ed infatti lo mantiene nella sua bio di Instagram insieme a “lei”:

Demi Lovato

Cosa pensate del pensiero di Demi Lovato? Fateci sentire la vostra idea qui sotto.

IG: @elagram_style

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

La It bag dell’estate 2022 è la 1DR della Diesel e le celebrità impazzano

Addison Rae ha rimosso una foto in cui indossa un bikini blasfemo: pioggia di critiche dei fan