in

Le Personal Plus sono le migliori cheerleader delle Olimpiadi

Le persone che credono di sapere tutto sono propense a ritenere che le Olimpiadi si svolgano soltanto per un motivo: il torneo di beach volley.
Questo è sicuramente vero dal 1996, quando il beach volley è diventato uno sport olimpico, ma in realtà non è così.
Dal 2004 c’è un secondo motivo che tiene in vita la tradizione dei Giochi Olimpici: le cheerleader.

Le migliori, le più professionali, quelle che si fanno un mazzo così e hanno catturato l’attenzione dei giornalisti, sono le spagnole Personal Plus (sopra), dalle Isole Canarie.

Vi rendete conto quanto siete ignoranti?
Magari pensavate anche che ballare e fare la spaccata sulla sabbia bollente fosse una cosa facile.

Commenti

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Jessica Biel è uscita dal Four Seasons Hotel con dei pantaloni verdi

Sophia Bush sta leggendo l’opera omnia di Dorothy Parker