in

Playboy ha detto addio al nudo integrale

Hugh Hefner playboy stampa

Playboy ha deciso di non pubblicare più foto di nudo integrale. A partire dal prossimo marzo la rivista americana di Hugh Hefner non pubblicherà più donne svestite sulla rivista cartacea, cambiando linea editoriale come è già avvenuto nell’estate del 2014 sul sito americano di Playboy, che da allora ha triplicato le visite e abbassato l’età media dei suoi lettori (30 anni). 

Oggi la rivista vende soltanto 800 mila copie e secondo Scott Flanders, amministratore delegato di Playboy, non c’è più motivo di pubblicare foto di nudi:

Pubblicità

“La nostra battaglia è stata combattuta e vinta: ora siamo tutti a un clic di distanza da qualsiasi atto sessuale immaginabile, e gratis.”

Scott Flanders ha ragione, ma adesso quale sarà la nuova battaglia di Playboy? Diventerà una rivista di moda e generi di lusso finché le modelle, gli abiti firmati e le belle macchine non saranno a un clic di distanza, e gratis?

Nel suo primo editoriale, nel 1953, il fondatore Hugh Hefner scrisse: “Se sei un uomo tra i 18 e gli 80 anni, Playboy è quello che fa per te”.

Oggi, sulla carta, Hugh Hefner ha 89 anni. 69 online.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

Irina Shayk ha pranzato con tre amici

È uscito il full trailer italiano di Star Wars: Il Risveglio della Forza