in ,

Eminem risponde a Snoop Dogg e si scusa con Rihanna

snoop dogg eminem rihanna

Negli ultimi giorni Eminem è tornato al centro del gossip per aver risposto per le rime a Snoop Dogg e per essersi pubblicamente scusato con l’ex amica Rihanna.

Eminem ha deciso di dissare Snoop Dogg e di chiedere scusa a Rihanna tramite la canzone “Zeus“, contenuta nella versione deluxe del suo albumMusic to Be Murdered By – Side B“.

Il dissing con Snoop Dogg è iniziato quando, nonostante in luglio Eminem fosse stato definito da Snoop Dogg come “il magnifico Papa bianco“, il celeberrimo rapper di Detroit fosse stato poi escluso dalla personale classifica dei dieci migliori rapper da Dogg.

eminem snoop dogg

In risposta, Eminem così ha scritto:

“E, proprio come la carne di manzo, sono abituato alle persone che provano ad abbattermi. Ma, solo non nel mio campo. Sono diplomatico, perché sto cercando di esserlo. L’ultima cosa di cui ho bisogno è che Snoop torni a leccarmi il c*lo. Amico, cane, sei stato come un dannato Dio per me. Amico, non proprio“.

Le scuse a Rihanna

eminem rihanna

Per quanto riguarda Rihanna, invece, Eminem si è scusato per una vecchia traccia, mai pubblicata (però leakkata nel 2019), in cui si schierava dalla parte di Chris Brown:

Certamente io sto dalla parte di Chris Brown“.

La reazione al leak era stata di condanna nei confronti di Eminem, in quanto la posizione presa dal rapper appariva decisamente fuori luogo, insensata e da traditore.

Infatti, la relazione tra Rihanna e Chris Brown era terminata nel 2009 a causa delle botte di lui che le aveva lasciato il volto tumefatto. In quell’occasione, Chris Brown si era dichiarato colpevole ed era stato condannato a cinque anni di libertà vigilata e un ordine di servizio alla comunità. Oltre a questo, Eminem era amico di Rihanna ed aveva pubblicato con lei nel 2010 “Love the Way You Lie” e nel 2013 “The Monster“.

rihanna
Rihanna vittima dell’aggressione di Chris Brown

Per provare a salvare la faccia, il manager di Eminem aveva fatto leva sul fatto che la canzone fosse vecchia di almeno 10 anni, e che appunto non fosse mai stata pubblicata, ma registrata e subito dopo scartata.

Ad ogni modo, le scuse ufficiali da parte di Slim Shady sono arrivate solo con la canzone “Zeus”, che recita:

“Ma, io, finché mi riprometto di essere onesto, con tutto il cuore chiedo scusa a Rihanna. Per la canzone leakkata, mi dispiace, Ri. Non volevo in alcun modo ferirti. Ad ogni modo, ho sbagliato.”

IG: @veryinutilpeople

Commenti

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Barack Obama parla della quarantena con il fidanzato della figlia Malia

k-pop

I 10 idoli K-Pop più famosi su Instagram nel 2020