in

Fedez ha detto che fa la pubblicità delle Giravolte perché è figlio di una disoccupata

fedez
Fedez è rientrato ancora una volta nel “rap game” lanciando una sottospecie di frecciata a Gue Pequeno e Marracash.

Io ho fatto la pubblicità delle Giravolte, ma i due campioni hanno fatto la pubblicità dei Pokemon, ricordatevelo“, sono state le sue parole al termine di un lungo discorso durante il suo ultimo concerto al Palalottomatica di Roma.

Parole forti. Ce le ricorderemo…

Le ricorderemo come ricordiamo le dichiarazioni delle corteggiatrici di Uomini e Donne: no, Maria, il mio agente mi ha detto di dire che odio Instagram e la chirurgia estetica…
Anche i rapper all’inizio sono tutti artisti duri e puri. Non appena vedono i primi soldi diventano tutti Giorgio Mastrota. Da piccoli, Fedez e Marracash avevano il poster di Giorgio Mastrota di fianco a Tupac, Blink-182 e Laura Pausini.

Ad ogni modo, Fedez ha voluto spiegare al suo pubblico perché “arrotonda” facendo altre cose oltre alla musica, come la pubblicità in tv, la pubblicità su Instagram, la pubblicità nei video musicali, la pubblicità occulta su Instagram e nei video musicali, e poi fiction, il fidanzato di Chiara Ferragni, il vlogger, il food blogger, il fashion blogger, il fotomodello, l’astrologo e il giudice in un talent show:

“È vero ci siamo venduti al sistema, è vero faccio la pubblicità delle Giravolte. Ma sapete perché ragazzi? Perché io sono figlio di una disoccupata e di un magazziniere che tuttora guadagna 1300 euro al mese quindi so che c*zzo è la miseria, e se mi pagano per fare qualcosa onestamente so cosa sia il valore dei soldi.
E quando troverete degli artisti che millantano di avere rifiutato dei soldi dalla televisione ricordatevi che sono tutte p**tanate e se fosse vero sputano in faccia alla miseria, perché se devi andare in televisione a parlare di musica e a fare qualcosa di onesto non c’è niente, niente di male.”

“Faccio la pubblicità delle Giravolte perché so che c*zzo è la miseria”. Potrebbe essere un verso del prossimo singolo. Che storia strappa lacrime… Non piangevamo così tanto dai tempi di C’è Posta Per Te.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0
death note netflix

Ryuk emerge dall’ombra nel primo trailer di Death Note

paola perego le iene

Donne dell’est, Paola Perego ha parlato a Le Iene