in ,

Tiziano Ferro accusa Fedez di omofobia: la risposta del rapper (video)

Fedez e Tiziano Ferro

Doveva essere una normale conferenza stampa quella tenuta da Tiziano Ferro per il lancio del suo nuovo album “Accetto Miracoli“, ma qualcosa è andato storto. Facendo un passo indietro, ricordiamo che tra lo stupore generale e l’amarezza delle fan innamorate, il cantante anni fa decise di fare coming out. Tiziano è poi convolato a nozze lo scorso 13 luglio insieme a Victor Allen coronando il suo sogno d’amore.

Durante l’intervista per il lancio del nuovo album ha deciso di togliersi qualche sassolino dalla scarpa e scagliarsi contro il cantante Fedez. Queste sono state le sue parole:

Pubblicità

Mi si tira in ballo e io sono ironico, finché si scherza va bene, mi spiace solo quando queste cose sono legate al sentimento e alla sessualità, perché anche una battuta può mettere un adolescente a disagio, e che un idolo dei ragazzini mi prenda in giro su questo è un atto di bullismo molto forte, non solo verso di me.”

Alla domanda di un giornalista, “ce l’ha con Fedez?”, il cantante risponde, “Uno dei tanti dai… “. Stando a quanto dichiarato dal cantante, Fedez avrebbe inopportunamente ironizzato sulla questione del coming out di Tiziano circa dieci anni fa. La prima canzone del rapper milanese infatti (che poi fece da trampolino di lancio per la sua carriera) dice nel testo:

Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing, ora so che ha mangiato più wurstel che crauti. Si era presentato in modo strano con Cristicchi “Ciao sono Tiziano non è che me lo fi**i?”.

Tiziano Ferro, probabilmente ignaro e all’oscuro per tutto questo tempo, ha deciso di citare la questione durante la conferenza stampa e di commentare così quanto sentito:

Serve una legge contro l’odio, perché le parole sono importanti. Bisogna imparare a dire le cose, esistono forme e tempi.. anche questo è bullismo, non ci si deve scherzare.”

La risposta di Fedez:

Dal canto suo, Fedez decide di rispondere per dissociarsi completamente da quanto detto e per giustificare le parole scelte nel testo. Secondo lui un chiaro modo di esprimersi dovuto alla giovane età e al linguaggio utilizzato a 19 anni, queste le sue dichiarazioni tramite Ig Story:

Ho letto delle parole che Tiziano Ferro avrebbe detto durante una conferenza stampa, accusandomi di omofobia e bullismo, riferendosi a un testo che ho scritto una decina di anni fa. Mi stupisce il tempismo: questa canzone l’ho scritta a 19/20 anni, non avevo ancora una casa discografica e non avevo un pubblico e mettevo le mie canzoni online. Quando si hanno vent’anni si è persone completamente diverse e ci si esprime anche con termini e toni completamente diversi. In Tutto il contrario inizia dicendo “Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing” proprio per dire che le preferenze sessuali di un artista sono un cosa accessoria per me rispetto al giudizio che dò di un artista. Poi naturalmente lo condisco con la scrittura dissacrante che un 19enne ha. Penso di aver dimostrato negli anni che io e l’omofobia viaggiamo in parallelo e non ci incontriamo mai. Detto questo non ho mai pensato che quella canzone avesse offeso Tiziano. Ora che lo so mi sento di dire che non era quella l’intenzione e mi dispiace se poteva prestarsi a male interpretazioni. Anzi rilancio: Tiziano, rendiamo costruttiva questa brutta parentesi e facciamo insieme qualcosa contro l’omofobia”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

Belen Rodriguez VS Giulia De Lellis: la showgirl argentina rompe il silenzio dopo i rumors su Damante

Paolo Bonolis dà del “cogl**ne” a Marco Cartasegna dopo le sue frasi su Frosinone (Video)