in

Gerry Scotti si scaglia contro i negazionisti

Gerry Scotti si scaglia contro i negazionisti
Gerry Scotti

Sono parole piene di consapevolezza quelle di Gerry Scotti, il quale dopo essere guarito dal Coronavirus si è scagliato contro i negazionisti. 

Il conduttore era risultato positivo al virus il 26 ottobre, una volta tornato a casa ha deciso di raccontare la spiacevole esperienza. Gerry Scotti era ricoverato all’Humanitas di Rozzano, in quella clinica dove per 10 giorni è stato ricoverato ha potuto vedere con i suoi occhi e sentire sulla propria pelle l’esperienza del Covid-19. Ha concesso infatti un’intervista al Corriere della Sera dove racconta:

“Quando mi hanno detto che mi ricoveravano sono diventato verde, ho sudato freddo.”

“Sono arrivato all’ultimo step indolore della terapia prima che ti intubino.”

Ed infine si scaglia contro i negazionisti:

“Bisogna prenderli e lasciarli in quello stanzino un’ora, non c’è bisogno di 36 ore come è stato per me, sicuro cambiano idea. Io li vedevo tutti, vedevo 24 persone immobili, intubate, come nei film di fantascienza. Pregavo per loro invece che pregare per me.”

Il giorno in cui Gerry Scotti è tornato a casa ha condiviso sul suo profilo Instagram questo scatto che lo immortala felice e ringrazia tutti i medici, infermieri e collaboratori che lo hanno assistito durante il ricovero. Welcome back Gerry! 

View this post on Instagram

A post shared by Gerry Scotti (@gerryscotti)

Instagram/@roseb.o.y

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0
Franceska Pepe

Franceska Pepe su Tommaso Zorzi: ecco cosa pensa di lui… e delle sue mutande (FOTO)

Nicole Mazzocato e Giacomo Ferrara: flirt in corso tra la modella e la star di Suburra?