in ,

Dua Lipa e il suo Studio 2054: ecco cos’è stato lo show dell’anno

Dua Lipa

Dua Lipa si conferma regina del pop nel 2020. A causa della pandemia ha dovuto rinunciare al tour mondiale di Future Nostalgia ma Dua Lipa ha pensato ad un mega show in streaming, Studio 2054.

Lo spettacolo è andato in onda in streaming il 27 novembre scorso trasmesso dalla piattaforma LiveNow. Se te lo sei perso ecco tutti i dettagli del mega spettacolo.

Studio 2054: ecco i dettagli dello show di Dua Lipa

Più che spettacolo è un film concerto, in cui la popstar ha dato il meglio di sè presentando i più grandi successi all’interno di una narrazione arricchita da continui cambi di scene, costumi e con ospiti importanti.

In linea con il suo ultimo lavoro, Future Nostalgia, la 25enne ha proposto una specie di rivisitazione dei film concerto molto famosi negli anni 80.

Studio 2054 apre le danze con Dua Lipa vestita di bianco accompagnata da ballerine e coriste tutte in stile anni 80, vestite con pantacollant, canottiere in lamè e spalline over. La diva parte cantando Future Nostalgia seguito da Levitating.

Dua Lipa

Cambio di scena: Dua Lipa si diletta nella performance di Break my Heart indossando un body nero metallizzato con ballerini nello sfondo simulando una palestra, con con cerchi e sfere tutti di colori fluo.

Dua Lipa

Lo show prosegue con un’intermezzo pole dance di FKA Twigs, dopodichè si trasferisce in un bar discoteca. La canzone Cool viene eseguita in modo itinerante con una passeggiata per tutta la location che ospita l’evento.

Poi Dua entra in una stanza dove dei ragazzi stanno giocando ai videogame, si siede sul divano e cambia canale del televisore per guardare il suo video di Prisoner interpretata con Miley Cyrus:

Dopo questa scena, la popstar ritorna in diretta, indossando pantaloni neri e un top per One Day, poi con Angele canta Fever, la loro prima collaborazione.

Prestigiosi gli ospiti a duettare con Dua Lipa: si passa da Kylie Minogue

Studio 2054

Ad un’esibizione intensa di Elton John

Ed ecco il gran finale: Dua Lipa rientra vestita con una tutina aderente cantando Hallucinate e Don’t Start Now. Lo show si conclude così, con tanti coriandoli baci e abbracci.

Dua Lipa si conferma la regina del pop internazionale aggiudicandosi ben 6 nomination per i prossimi Grammy Awards: “Record of the year”, “Song of the year” e “Best Pop Solo performance” per il singolo Don’t start now, “Album of the year” per Future Nostalgia e “Best Pop Duo/Group performance”.

Momento davvero d’oro per la bellissima e talentuosa cantante che con Studio 2054 ha superato sé stessa.

IG: @elagram_style

Commenti

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Scherzi a Parte 2021: le prime anticipazioni sulla nuova edizione

Netflix: le novità di dicembre 2020