in

Meghan Markle: dopo il risarcimento da record arrivano le accuse di bullismo

Meghan Markle
Meghan Markle

Non c’è pace per Meghan Markle! Dopo aver ottenuto una vittoria storica in tribunale arrivano nuove pensanti accuse nei suoi confronti.

A distanza di un anno dalla rottura con la Royal Family, Harry e Megan hanno definitivamente abbandonato il loro ruolo di royal senior e annunciato di essere in attesa del loro secondogenito. A far tremare la Corona inglese resta però l’intervista concessa dai duchi ad Oprah Winfrey che andrà in onda il 7 marzo sulla Cbs.

Meghan Markle ottiene un risarcimento da record

Nel frattempo la 39enne ha ottenuto una clamorosa vittoria contro l’Associated Newspapers Ltd (Anl), casa madre del Daily Mail e del Mail on Sunday, colpevole di aver violato la privacy della Duchessa con la pubblicazione delle lettere private inviate al padre Thomas.

Con una nuova istanza, gli avvocati della Markle accusano l’Anl di non aver riconsegnato le missive e per questo è stata avanzata una nuova richiesta. Le testate dovranno pubblicare un atto di scuse in prima pagina e sono tenute a pagare 750.000 sterline come risarcimento per le spese legali sostenute. Ovviamente i tabloid hanno già dichiarato guerra e intendono di fare ricorso contro il verdetto.

Meghan Markle accusata di bullismo

Meghan, quindi, non può ancora tirare un sospiro di sollievo e ai problemi giudiziari si aggiungono le accuse di bullismo.

Il The Times, infatti, ha raccolto una serie di testimonianze secondo le quali l’attrice avrebbe maltrattato i suoi ex assistenti reali trattandoli così male da farli scoppiare in lacrime. Uno di loro, dopo uno scontro, confidò a un collega: “Non riesco a smettere di tremare”. Un altro ha dichiarato di essere stato “personalmente umiliato“.  Un terzo ha raccontato che lavorare con la Duchessa significava vivere in una condizione “di crudeltà emotiva e manipolazione che immagino possa essere definita bullismo“.

Nel 2018 la questione era stata già sollevata da Jason Knauf, segretario alla comunicazione dei Sussex, il quale aveva fatto presente la situazione al segretario privato del principe William, Simon Case. In una email, gli comunicava che una delle assistenti della Markle aveva intenzione di sporgere una denuncia per bullismo:

Sono molto preoccupato del fatto che la Duchessa abbia costretto due assistenti a licenziarsi. Li trattava in maniera totalmente inaccettabile. La Duchessa ha sempre qualcuno nel mirino. Sta facendo la prepotente con Y e abbiamo ricevuto diverse segnalazioni di suoi comportamenti inaccettabili

All’epoca, secondo il racconto delle fonti, Buckingham Palace preferì insabbiare la vicenda:

I membri anziani della Royal Family sapevano che il personale, in particolare le giovani donne, veniva bullizzato da Meghan fino alle lacrime. Invece di affrontare la situazione preferiva insabbiarla

La Duchessa si difende dalle accuse

Per chi non lo ricordasse, inoltre, quando Meghan era ancora una royal senior ben quattro dei suoi collaboratori diedero le dimissioni e le motivazioni non sono mai state rese pubbliche.

Nel frattempo un suo portavoce ha prontamente rispedito al mittente le accuse. Ecco quando riportato a People:

La Duchessa è rattristata da questo ultimo attacco alla sua persona. In particolare perché è stata vittima di bullismo ed è profondamente impegnata a sostenere coloro che hanno subito dolore e traumi. Ha intenzione di continuare a promuovere compassione in tutto il mondo sforzandosi di dare il buon esempio in prima persona

IG: @veryinutilpeople.it

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Isola dei Famosi 2021, Carolina Stramare si ritira dal reality: ecco perché

Sanremo 2021: Irama ancora a rischio squalifica? Ecco la decisione definitiva