in

Camihawke criticata dai fan: il post sulla bellezza senza filtri fa discutere

Camilla Boniardi, in arte Camihawke (via Instagram)

“Sono da sempre schiava della rappresentazione che sento di dover dare di me stessa sui social”, scrive così Camihawke, all’anagrafe Camilla Boniardi, sotto al suo ultimo post. Una foto del suo volto senza tutti quei filtri e piccoli ritocchi ai quali siamo stati abituati dall’alba di Instagram, dove ci vengono proposti decine di corpi e volti perfetti.

Proprio per questo motivo l’influencer e autrice trentenne ha voluto mostrarsi al naturale, per una campagna in collaborazione con Dove che ha lo scopo di promuovere la bellezza senza filtri:

“Mentirei se vi dicessi che prima di postare questa foto non sono stata tentata di togliere quei brufoletti sulla guancia, alleggerire un po’ le pieghe sotto l’occhio o rifarla mettendo un po’ di burrocacao. Sono da sempre schiava, anche io, della rappresentazione che sento di dover dare ogni giorno di me stessa per stare al passo con quello che vedo intorno a me sui social. Poi ho preso la foto e ho fatto l’esatto contrario: non ho toccato assolutamente nulla”

(via Instagram)

Una didascalia dall’intento sicuramente nobile, quella della Boniardi, da pochi giorni in libreria col suo romanzo d’esordio Per tutto il resto dei miei sbagli. Eppure il post avrà riscosso successo?

Stando ai commenti di alcuni follower, sembrerebbero in molti a non aver apprezzato la didascalia della Boniardi.

Le critiche dei follower: “Camihawke non è credibile”

Dopo l’episodio di Chiara Ferragni, in cui l’imprenditrice digitale mostra un corpo asciutto e longilineo al grido di body positivity, anche Camihawke è stata accusata di risultare poco credibile.

(via Instagram)

E non solo su Instagram. Anche su Twitter sono in diversi ad accusare la Boniardi di essersi fatta portavoce di una battaglia che in realtà non le appartiene:

Si tratta di un tema estremamente delicato e verso il quale siamo tutti più o meno sensibili. Sicuramente Camilla, come tutti noi, ha le sue insicurezze e probabilmente avrà davvero fatto fatica a postare questa foto senza prima modificarla.

Però va anche detto che il volto dell’influencer risponde perfettamente a tutti gli standard promossi dalla comunità di Instagram. E, forse, una foto come quella della Boniardi rischia di avere come solo risultato quello di far sentire inadeguato chi veramente possiede quegli inestetismi da lei citati.

Che cosa ne pensate?

ig: @martinafvsco

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Selvaggia Lucarelli sbotta contro Diletta Leotta: “Sei tu che ti concedi al gossip…”

Scontro social tra Tommaso Zorzi e Matteo Salvini