in ,

Vanity Fair sotto accusa per l’ultima copertina: “troppo Photoshop per parlare di bellezza naturale”

Copertina di "Vanity Fair" del 28 aprile 2021
Copertina di “Vanity Fair” del 28 aprile 2021

L’ultima copertina di Vanity Fair ha indignato molti utenti. Viene celebrata infatti la bellezza naturale e l’accettazione di sé, con però un uso così eccessivo di Photoshop da arrivare a cambiare i connotati delle modelle.

Protagoniste dell’ultimo numero della rivista sono le tre star femminili di “LOL-Chi ride è fuori”. Katia Follesa, Michela Giraud e Caterina Guzzanti vengono ritratte come delle Veneri di Botticelli. Si promuove un’altra volta una visione di bellezza che non deve per forza seguire dei canoni estetici predefiniti, cancellando però ogni tipo di “difetto” con Photoshop.

“Stiamo vivendo anni di profondi e radicali cambiamenti. Da una parte c’è chi è figlio o figlia di un’eredità storica consolidata, con canoni estetici definiti, dall’altra, chi sta provando a riscrivere tutto da capo, con posizioni radicali che descrivono la bellezza come la capacità di prendere per pregi quelli che fino a ieri venivano considerati difetti. […] Le abbiamo ritratte come tre Veneri ispirandoci alla mitica dea nascente dipinta da Sandro Botticelli. La loro comicità racconta di intere generazioni di donne in bilico tra quello che sappiamo della bellezza e quello che dobbiamo ancora imparare. E ci ricorda di non smettere mai di essere leggeri e ironici, proprio come loro.”

Le reazioni del web

Immediato il disappunto sotto al post Instagram. I follower hanno duramente criticato la foto di copertina, talmente modificata da rendere quasi irriconoscibili le tre comiche. Il discorso fatto da Vanity Fair, sulla carta sicuramente ineccepibile, ha perso così di credibilità.

Commenti
Commenti

IG: @alessandrolatino

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Elisa Maino va a vivere da sola a 18 anni: ecco le foto della casa

Armie Hammer ancora nella bufera: la zia è pronta a rivelare i segreti di famiglia