in

Victoria’s Secret manda in pensione i suoi “Angeli”: ecco chi li sostituirà

Victoria’s Secret
Victoria’s Secret

Victoria’s Secret è pronta a salutare definitivamente i suoi “Angeli” dopo oltre vent’anni di successi. Ecco il motivo dietro a questa scelta e chi prenderà il posto delle top model.

Il brand di lingerie Victoria’s Secret ha deciso di evolversi insieme al mondo. Addio quindi a corpi statuari e ali sfarzose, al loro posto ci saranno delle donne che si sono distinte per diversi motivi negli ultimi anni. Tra le modelle più famose che si sono alternate troviamo Gisele Bündchen, Heidi Klum, Miranda Kerr, Adriana Lima, Kendall Jenner e Gigi Hadid, le quali evidentemente non sono riuscite a rappresentare in toto le donne, specialmente per la loro eccessiva magrezza. Non sono mancate infatti le polemiche, anche a fronte di alcune loro dichiarazioni. Adriana Lima infatti aveva dichiarato in un’intervista di mangiare solo cibi liquidi nei nove giorni che precedono le sfilate. Candice Swanepoel smetteva addirittura di bere acqua dodici ore prima dei fashion show.

Dagli “Angeli” a “VS Collective”

Adesso tutto cambierà. Non solo gli “Angeli” saranno sostituisti dalle “VS Collective”, ma anche le sfilate non saranno più come prima. Tra le “VS Collective” troviamo la calciatrice trentacinquenne Megan Rapinoe, molto attiva in campagne che promuovono la parità di genere; Eileen Gu, sciatrice sino-americana di diciassette anni; Paloma Elsesser, ragazza curvy di ventinove anni e sostenitrice della body positivity; l’attrice indiana trentottenne Priyanka Chopra Jonas; la modella brasiliana transgender di ventiquattro anni Valentina Sampaio, nota soprattutto per essere la prima modella transgender ad aver sfilato per Victoria’s Secret nel 2019; la fotografa e femminista quarantanovenne Amanda de Cadenet; la rifugiata del Sud Sudan e modella ventunenne Adut Akech. Le undici modelle attuali saranno quindi sostituite da sette donne che possano rappresentare appieno il genere femminile.

Un cambiamento doveroso

Ecco il perché di questa decisione. Dalle parole dell’amministratore delegato Martin Waters:

“Il mondo cambiava e noi siamo stati lenti a rispondere. Prima vendevamo quel che gli uomini volevano, ora vendiamo quel che vogliono le donne”

Ecco come la pagina Instagram ufficiale di Victoria’s Secret ha dato il benvenuto alle sette donne:

“Siamo orgogliosi di annunciare una nuova emozionante piattaforma di collaborazione, #TheVSCollective, pensata per modellare il futuro di Victoria’s Secret. Queste partner straordinarie, con i loro unici background, interessi e passioni collaboreranno con noi per creare collezioni di prodotti rivoluzionari, contenuti coinvolgenti e stimolanti, nuovi progetti di collaborazione e supporto per le cause importanti per le donne.”

View this post on Instagram

A post shared by Victoria's Secret (@victoriassecret)

Oltre a sfilare, le “VS Collective” si occuperanno di strategie di marketing, di realizzare podcast e progetti. Questa scelta darà i frutti sperati o sarà vista solo come una mossa di marketing?

IG: @alessandrolatino

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

La Bella e La Bestia: confermata la serie prequel con Luke Evans e Josh Gad

Martina Pinto è diventata mamma: l’annuncio su Instagram