in , ,

Batwoman: un membro della crew ha risposto alle affermazioni di Ruby Rose sull’ambiente tossico sul set

Batwoman, stagione prima (Ruby Rose)
Ruby Rose, Batwoman

La serie televisiva statunitense Batwoman ha avuto inizio nel 2019 ed è ancora in produzione. Basata sull’omonimo personaggio della DC Comics, è stata anche arricchita con personaggi inediti. Nella prima stagione interpretava Batwoman l’attrice australiana Ruby Rose, che a maggio dello scorso anno ha poi annunciato di aver lasciato il cast per la seconda stagione. A distanza di un anno, qualche giorno fa l’attrice è tornata a parlare della serie e ha lanciato delle accuse particolari circa il trattamento ricevuto dal cast.

Stando a quanto ha raccontato sui social, sul set si respirava un ambiente tossico, ed è questo il motivo per cui ha lasciato il set per la seconda stagione. Per rendere l’idea del clima che si respirava fra il cast, ha raccontato di un episodio in cui aveva avuto dei problemi di salute e un infortunio sul posto di lavoro, e di aver subito una certa pressione che la spingeva a tornare presto sul set. Rivolgendosi ai fan, Ruby Rose ha chiesto di non chiederle più di tornare a lavorare alla serie, perchè non è nei suoi piani nè nelle sue intenzioni:

“Quindi, in chiusura, per favore ai miei cari, cari fan, smettetela di chiedere se tornerò a quel terribile spettacolo, non tornerei per nessuna somma di denaro né se una pistola fosse alla mia testa.”

La reazione alle dichiarazioni di Ruby Rose

A rispondere alle accuse lanciate dall’attrice, ci ha pensato Alexander J. Baxter, assistente personale nella prima stagione di Batwoman. Nel corso di un’intervista con Comic Book Resources, egli ha confutato del tutto le dichiarazioni di Ruby Rose. Le parole che ha speso nei riguardi dell’ambiente sono ben diverse da quelle che l’attrice aveva usato, e l’ambiente da lui descritto non sembra affatto tossico. Ecco quanto ha dichiarato:

“La società di produzione era professionale, composta e meravigliosa in ogni modo. La troupe era adorabile, laboriosa e dedita a innumerevoli riprese notturne. Appariva come un’esperienza straordinaria in divenire.”

Quanto a Ruby Rose, egli ha raccontato di un comportamento poco cordiale e per niente disponibile. Ha raccontato che l’attrice arrivasse spesso in ritardo, e che una volta arrivata sul set si comportasse come un dittatore. Non era abbastanza pronta sulle battute da memorizzare, e stando a quanto ha sentito forse ha qualche volta fatto festa prima di presentarsi sul set. Ecco le sue parole:

“Poi è arrivata Ruby Rose… Lei andava via infuriata dal set, urlava alle persone e tutte le volte che interagiva con uno di noi assistenti di produzione ci ignorava, come la spazzatura che raccoglievamo. Era un dittatore per cui lavorare. Ed essendo nient’altro che un’assistente di produzione desiderosa di entrare nel settore, per lei avevo preso in considerazione di smettere. Era una star orribile e ha fatto sentire molti di noi come se stessimo aiutando a creare uno spettacolo per un dittatore. Quando ho letto il suo articolo in cui sosteneva che la produzione era in errore, mi sono infuriato perché essendo stato lì, non voglio stare a guardare e farle parlare male di una società che ha cercato di rovinare. Non importa quanto sia brutta la tua giornata, non hai il diritto di essere crudele. E la prima stagione è stato il suo regno di crudeltà”.

La risposta della Warner

Alle dichiarazioni di Alexander J. Baxter, si accompagnano quelle dell’azienda televisiva stessa. La Warner Bros. Television, azienda di Batwoman, si è prontamente difesa mediante una chiara dichiarazione. Ciò che si afferma è che l’attrice sia stata licenziata a causa delle sue ripetute lamentele sul posto di lavoro. L’azienda ha dichiarato:

“Nonostante la storia revisionista che Ruby Rose sta condividendo online […] la verità è che Warner Bros. Television aveva deciso di non scegliere di ingaggiare Ruby per la stagione 2 di Batwoman sulla base di molteplici lamentele sul comportamento sul posto di lavoro che sono state ampiamente riviste e gestite in privato per rispetto di tutti gli interessati.”

IG: @chiaramariaabate

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Miguel Herrán fidanzato con una ragazza italiana? Ecco chi sarebbe il suo nuovo amore segreto [ESCLUSIVO]

Dune: confermato l’arrivo della seconda parte