in

Barbara d’Urso a TV Talk parla degli ascolti dei suoi programmi, delle critiche e del suo futuro a Mediaset (VIDEO)

Barbara d'Urso a "TV Talk"
Barbara d’Urso a “TV Talk”

Dagli ascolti di Pomeriggio 5 e La pupa e il secchione Show al suo futuro televisivo. Barbara d’Urso è tornata in Rai per un’intervista a TV Talk. Ecco che cosa ha dichiarato.

Barbara d’Urso si è collegata poco fa dal suo studio romano con TV Talk in onda su Rai 3. Nell’intervista hanno trovato spazio domande sul nuovo stile di Pomeriggio 5 voluto da Piersilvio Berlusconi. Un programma ridotto nella durata e con più spazio per l’informazione che per l’intrattenimento.

La d’Urso è apparsa molto soddisfatta degli ascolti registrati, sempre superiori al 15% di share, e ha parlato de La vita in diretta di Alberto Matano. Ecco le sue parole:

“Sono super soddisfatta. Abbiamo una media del 15% di share con 2 milioni di persone. Ed è una cosa molto importante per il pomeriggio di Canale 5, anche perché quest’anno, durante la pandemia, l’editore mi ha chiesto di dividere l’informazione dall’intrattenimento. È cambiata la struttura del palinsesto. Per una trasmissione è molto importante il traino e la durata. Pomeriggio 5 ha per fortuna tante pubblicità. Parto con un traino e dopo dieci minuti vado in pubblicità, poi un altro blocco e di nuovo pubblicità. Il nostro competitor ‘La vita in diretta’, che è un format storico condotto magistralmente da Matano, parte prima di Pomeriggio 5 e fa un unico blocco di 1 ora e 20 minuti senza mai andare in pubblicità”.

“Piersilvio Berlusconi mi ha chiesto di rendere La pupa e il secchione un reality”

L’idea di rendere La pupa e il secchione un vero e proprio reality in stile Barbara d’Urso sarebbe stata proprio di Piersilvio Berlusconi. Questa sembra anche essere una risposta alla presunta insoddisfazione di Mediaset e Banijay. Ecco che cosa ha dichiarato:

“Finché sarò qui difenderò la mia azienda e farò tutto ciò che il mio editore mi chiederà di fare. Il mio editore (Piersilvio Berlusconi) mi ha chiesto prima di Natale un’altra sfida: ‘Vorrei darti in prestito a una rete giovane come Italia 1 che ha bisogno di crescere con gli ascolti. Vorrei affidarti La pupa e il secchione che deve diventare La pupa e il secchione di Barbara d’Urso. Vorrei che ne facessi un reality, mantenendo giochi e sfide’. Siamo partiti al 12% e contro la partita dell’Italia e abbiamo fatto l’8%, che è molto sopra la media di Italia 1. Io sono specializzata nelle trasmissioni fatte a basso costo.”

Barbara d’Urso e le critiche

E sulle critiche di Sonia Bruganelli e Andrea Pucci, la conduttrice 64enne ha dichiarato:

“Io non leggo quello che gli altri dicono o mi attaccano. Non rispondo a nessuno perché non mi interessa e ognuno è padrone di dare un giudizio”.

Il futuro televisivo della d’Urso

Il contratto di Barbara in esclusiva con Mediaset scadrà a dicembre del 2022, ma nulla vieta che venga rinnovato. Sogno nel cassetto della d’Urso continua a essere la conduzione del Festival di Sanremo.

IG: @alessandrolatino

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Kanye West ascolta il consiglio di Pete Davidson e sparisce dalla scena per chiedere aiuto

“Brividi” di Mahmood e Blanco: il testo modificato per l’Eurovision Song Contest