in

Selvaggia Lucarelli: Francesco Sole è come la Coca Cola, non fate domande

Selvaggia Lucarelli e Francesco Sole

Non seguiamo i trend su Twitter, raramente apriamo Facebook e guardiamo filmini su YouTube. Tuttavia, siamo venuti a conoscenza del fenomeno Francesco Sole e della polemica sfociata nell’hashtag #SelvaggiaNonMentire.

Francesco Sole è il nome d’arte di un giovane, anonimo youtuber che in pochi mesi è diventato molto famoso. Recentemente “ha condotto” Tu Si Que Vales su Canale 5 e questo mese ha pubblicato un libro, ovvero una raccolta di frasi scritte da altri.

Pubblicità

Il popolo della rete lo accusa di non avere nessun talento, di copiare, ma soprattutto di spacciarsi per quello che non è, cioè di non essere un fenomeno nato spontaneamente e arrivato al successo grazie al merito, ma di essere un progetto di marketing creato a tavolino, spinto da raccomandazioni e sponsorizzazioni occulte.

Su facebook pubblica dei post-it con frasi e pillole di saggezza che girano sul web da prima che esistesse il web. E ovviamente moltissimi ragazzi lo prendono in giro.

Alcune frasi di Francesco Sole circolavano già sui diari di pietra dei compagni di classe di Mosè.

Tra i suoi principali sponsor ci sono Francesco Facchinetti e Selvaggia Lucarelli, che, casualmente, un anno fa hanno notato un suo video su Youtube e hanno iniziato a raccomandarlo ai propri fan, e che, sempre casualmente, oggi fanno parte della stessa agenzia di Francesco Sole, la NewCo Management (di Francesco Facchinetti e Eugenio Scotto).

Ora, per motivi a noi ignoti, la rete si è accanita soprattutto con Selvaggia Lucarelli, creando l’hashtag #SelvaggiaNonMentire, da alcuni giorni trending topic su Twitter.

Ieri pomeriggio Selvaggia Lucarelli ha pubblicato una interminabile lettera su Facebook per rispondere alle accuse della gente.

Riportiamo solo un passaggio, che secondo noi è il più significativo:

“Ma la battaglia per la trasparenza che vuol dire? Perché uno vi dovrebbe venire a raccontare che tipo di lavoro c’è dietro a chiunque o qualunque prodotto? Dietro a ogni personaggio, prodotto, evento, oggetto c’è un progetto, belli miei. E chiedere a Coca Cola di svelarvi le sue strategie marketing è una roba ridicola.”

Ha ragione.

Quello che conta è il risultato finale, e tutto sommato Francesco Sole è una valida alternativa alla Coca Cola se cercate un prodotto che faccia ruttare.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

Fashion Break: 12 Natural Wonders – Italia 2015

The Nights: il nuovo video di Avicii