in

Lana Del Rey si sfoga con i fan e annuncia l’uscita del settimo album

Lana Del Rey

Buone notizie in arrivo per i fan di Lana Del Rey. Pochissime ore dopo l’annuncio sull’annullamento della tappa italiana del Norman F*** Rockwell! Tour, l’artista statunitense ha sorpreso tutti con un’elettrizzante novità.

C’è un nuovo album in arrivo: a solo un anno dall’uscita di Norman F*** Rockwell!, avremo l’opportunità di avere tra le mani il settimo album della cantautrice di Video Games e Young and Beautiful.

L’annuncio del nuovo album è arrivato in seguito a un lunghissimo post in cui l’artista 34enne si è sfogata con i suoi fan, esprimendo il malessere che alcuni commenti sulla sua musica le hanno provocato.

Sono stati in molti, specialmente all’inizio della sua carriera, ad accusare Lana Del Rey di romanticizzare, attraverso i suoi versi, delle relazioni tossiche. Finalmente, a otto anni di distanza dall’uscita di Born To Die, la cantautrice ha deciso di difendersi da queste accuse.

L’amaro sfogo di Lana: “Basta accusarmi di romanticizzare gli abusi…”

Ora che Doja Cat, Ariana Grande, Camila Cabello, Cardi B, Kehlani, Nicky Minaj e Beyoncè hanno avuto successo con canzoni in cui si parla di essere sexy, svestite, di sc**are, tradire ecc… posso tornare a cantare di come l’amore ci può far sentire indissolubili e belle, anche quando si ha una relazione che non è perfetta, o a cantare di ballare per soldi, o di quello che mi pare, senza essere accusata di romanticizzare gli abusi?

Sono arrabbiata con tutte le artiste e cantanti che mi accusano di romanticizzare le relazioni tossiche quando in realtà sono solo una persona alla moda che parla della realtà e di tutto ciò che vediamo.
Con tutti gli argomenti che noi donne possiamo finalmente esplorare! Voglio solo dire che nel corso degli ultimi dieci anni è stata patetica l’analisi che alcuni hanno fatto di alcuni miei versi in cui potevo apparire sottomessa, dicendo che così ho riportato il ruolo della donna indietro di cento anni.

Che sia chiaro, non sono una non-femminista. Ma deve esserci un posto nel femminismo per tutte le donne come me. Il tipo di donna che dice no ma che intende sì, il tipo di donna che vuole essere vista per quello che è, autentica e delicata. Il tipo di donna a cui spesso, uomini e donne più forti di lei e che odiano le donne, impediscono di esprimersi.

Lana Del Rey: l’annuncio del nuovo album

Sono stata onesta e ingenua riguardo le mie relazioni, spesso piene di difficoltà. Ma indovinate un po’: è quello che succede a tante altre donne. Questa è stata, purtroppo, la mia esperienza, tanto che ci ho composto degli album sopra. Quindi voglio solo dire che sono stati dieci lunghi anni di recensioni piene di stron**ate. Da alcune ho imparato qualcosa ma voglio anche dire che la mia musica ha aperto la strada a tutte quelle donne che non sono state più obbligate a far finta di essere felici e che hanno potuto esprimere quello che veramente sentivano attraverso la loro musica. Ma, a differenza loro, io non appena esprimevo una leggera sensazione di tristezza venivo additata come isterica, manco fossimo stati nel 1920.

Esprimerò meglio alcune di queste sensazioni nei miei prossimi due libri di poesia (soprattutto nel secondo) con Simon and Schuster. Sì, continuerò con la donazione dei ricavati alle fondazioni dei Nativi Americani, cosa di cui sono molto felice. E sono sicura che ci saranno alcune tracce di queste sensazioni nel mio prossimo album che uscirà il 5 settembre. Grazie per aver letto, buona quarantena.

In attesa del nuovo album previsto per settembre, vi ricordiamo che chi ha acquistato il biglietto per il concerto evento di giugno in programma all’Arena di Verona, potrà richiedere un “voucher” di pari valore e comprensivo del diritto di prevendita.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0
Giulia Cavaglia

Giulia Cavaglià e la gaffe di Francesco Sole: un video molto intimo finisce in rete

13 reasons why

Tredici: ecco il trailer dell’ultima stagione