in ,

Laura Pausini nella bufera: costretta a cancellare il suo commento su Maradona

Laura Pausini
Laura Pausini

Laura Pausini è finita al centro delle polemiche per il suo commento circa la morte di Diego Armando Maradona.

Tutto il mondo ieri è stato sconvolto della notizia della morte del calciatore argentino, scomparso all’età di 60 anni. Tifosi e volti noti del mondo dello spettacolo hanno immediatamente ricordato con foto, post e tweet d’ogni sorta l’ex centrocampista.

Il caso ha voluto che Maradona sia venuto a mancare proprio nella Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, oscurandone di gran lunga il valore simbolico. I media, così come gli utenti, sono infatti apparsi più interessati a celebrare il giocatore che ricordare tutte le donne vittime di violenza.

Laura Pausini e il post della discordia

La Pausini, che invece di è sempre spesa per la causa, non ha potuto fare a meno di notare come l’attenzione sia stata catalizzata altrove.

In un post, ora cancellato, ha quindi espresso il suo rammarico per l’accaduto. Ha spiegato, infatti, che per quando la morte di Maradona sia un evento tragico, ciò non giustifica la scelta di mettere in secondo piano la lotta di tutte quelle donne donne maltrattate, violentate, abusate. Queste le sue parole:

In Italia fa più notizia l’addio ad un uomo sicuramente bravissimo a giocare al pallone ma davvero poco apprezzabile per mille cose personali diventate pubbliche, piuttosto che l’addio a tante donne maltrattate, violentate, abusate. Oggi non sono la notizia più importante di questo Paese… nonostante stamattina ne abbia perse altre due. Non so davvero che pensare

Il commento della cantante romagnola ha immediatamente attirato diverse critiche. Stessa cosa successa a Marco Cartasegna che tramite le sue stories aveva ricordato come l’ex giocatore non fosse poi uno stinco di santo.

Fiorella Mannoia contro Laura

A dire la sua ci ha pensato anche Fiorella Mannoia, che su Twitter sembra prendere le distanze dalla collega. Questo il suo tweet:

Se Michael Jackson fosse morto ieri sarebbe successa la stessa cosa. Quando se ne vanno uomini così amati nel mondo intero è logico che succeda questo. Non ha scelto lui di morire nella giornata mondiale contro il femminicidio. Anche basta con questa polemica becera“.

Instagram/@annalisabiasi

Commenti

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Marco Cartasegna sulla morte di Maradona: “Non me ne frega niente”

GF VIP: Selvaggia Roma crolla e svela un periodo orribile della sua vita