in

Khaby Lame sfida Mark Zuckerberg: il CEO di Facebook risponde

Khaby Lame e Mark Zuckerberg
Khaby Lame e Mark Zuckerberg

Khaby Lame ha incluso Mark Zuckerberg in una delle sue parodie e la risposta del CEO di Facebook non si è fatta attendere.

Per chi ancora non lo conoscesse, Khaby è un ragazzo di 21 anni e in pochi mesi ha sbaragliato la concorrenza su TikTok tagliando il traguardo di 46 milioni di follower. Come ha fatto? Puntando tutto sulla comicità. Nei suoi video, infatti, ironizza sugli stravaganti escamotage trovati da altri utenti a problemi davvero banali.

Khaby Lame vs Mark Zuckerberg

La crescita del suo seguito ha dell’incredibile e il successo che l’ha seguito anche su Instagram, dove in un solo mese il suo profilo ha guadagnato più di 8 milioni di seguaci.

Lame ha quindi voluto celebrare questo ennesimo record con un nuovo video in cui ha mostrato di avere più follower dello stesso Zuckerberg (9.6 milioni per il creator, 7.4 per il miliardario 36enne).

https://twitter.com/PramodBhusal3/status/1392521774374342657

La parodia non è sfuggita al CEO, il quale ha incassato la sconfitta con filosofia e con una semplice emoj si è congratulato con il giovane tiktoker. Il tutto, ovviamente, è stato riportato con orgoglio nelle story.

Khaby Lame: la sua storia e progetti futuri

Recentemente Khaby ha parlato della sua esperienza e di come tutto è cominciato raccontandosi ad Affaritaliani.it. Nel corso dell’intervista, racconta di vivere in provincia di Torino e di aver iniziato a pubblicare video su TikTok dopo essere stato licenziato a causa della pandemia.

Vengo dal Senegal, sono nato lì. Sono cresciuto a Chivasso, in provincia di Torino, alle case popolari e ancora ci abito. Ho 21 anni e prima lavoravo con le macchine a controllo numerico. Poi durante la quarantena sono stato lasciato a casa a causa del Covid: non c’era più lavoro. Durante il primo lockdown, come tutti, non sapevo cosa fare, tra la noia, lo stare a casa… è stato davvero pesante. Mi sono messo a fare video comici, ho visto che alla gente piaceva e ho continuato

Nonostante la fama conquistata resta con i piedi per terra e spera di continuare a divertire le persone, magari in una serie tv. Il suo idolo? Will Smith, da cui ha ammesso di prendere ispirazione:

Per me l’importante è far ridere le persone e perciò voglio continuare a farlo. Poi in futuro mi piacerebbe far parte di una serie tv comica. Il mio idolo è Will Smith e mi ispiro tanto a lui, ho visto tutti i suoi film. Lui è stato ed è il mio punto di riferimento, vorrei arrivare al suo livello

IG: @veryinutilpeople.it

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Ally Brooke parla delle Fifth Harmony: “Troppa tossicità e abusi di potere”

Kourtney Kardashian tatua il fidanzato Travis Barker (e si parla già di matrimonio)