in

Sara Scaperrotta contro Zaniolo: “Ho provato a coinvolgerlo, lui mi ha bloccata”

Sara Scaperotta

Sara Scaperrotta, ex fidanzata del giocatore Nicolò Zaniolo, ha dato sfogo ai suoi pensieri e attraverso delle Instagram stories ha accusato il calciatore di essersi sottratto alle sue responsabilità genitoriali.

Lo sfogo di Sara inizia con il racconto dell’interruzione del rapporto con il calciatore 22enne:

“Sono giunta al termine del mio percorso di gravidanza[…] Non ho mai parlato della mia vita privata, perché come tale ho sempre cercato di proteggere me e il mio bambino. Ho scelto di chiarire alcune cose, perché è forte il mio desiderio di far nascere mio figlio nel clima più sereno possibile, senza lasciare nulla in sospeso. Tommaso è frutto dell’amore di due persone. È stato voluto, cercato, desiderato e la scoperta del suo arrivo è stata celebrata in un clima di gioia condivisa. Poi qualcosa è cambiato e mi sono trovata di colpo a percorrere questo cammino verso la genitorialità da sola, senza supporto di alcuna natura“.

Ha poi raccontato delle responsabilità a cui Zaniolo si è sottratto, eliminandola dalla sua vita:

“La paura che all’inizio ho provato per l’assenza di una figura paterna per il bambino e di un complice con il quale intraprendere questo, presto si è trasformata in un forte dispiacere. Non per la bufera mediatica nella quale mi sono ritrovata o per le notizie sulla sua vita privata che puntualmente mi arrivavano a mezzo stampa, ma perché Nicolò si stava perdendo tutte le emozioni[…]. Per questi motivi ho tentato a più riprese di coinvolgerlo senza avere successo, ogni mio tentativo di contatto è stato vano, bloccando i canali social e Whatsapp, d io mi sono trovata dinnanzi un forte muro comunicativo ed emotivo”.

Zaniolo e Scaperrotta
Nicolò Zaniolo e Sara Scaperrotta

In precedenza abbiamo accennato ad un loro presunto riavvicinamento, infatti Sara ha infine proteso la mano verso l’ex fidanzato e ha concluso dicendo:

Non è mai stata mia intenzione spettacolarizzare questo momento speciale, delicato e intimo, né farne motivo di lamentela. Il mio unico obiettivo oggi e sempre, è il benessere di Tommaso, tutelare il suo percorso di crescita e di sviluppo e fare in modo che abbia sempre una rete di supporto serena e fidata che un domani potrà chiamare famiglia. Spero davvero che i muri vengano abbattuti e che Nicolò trovi finalmente il coraggio di emanciparsi e di far valere i suoi sentimenti, aprendo il suo cuore di padre per godere di tutta la bellezza che deriva dall’essere genitore”.

Ecco gli screen delle IG stories di Sara Scaperrotta:
Screen Sara Scaperrotta
Screen Scaperrotta

IG: roseb.o.y

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Alessandra Amoroso seconda artista italiana in concerto a San Siro: ecco quando

Halsey è diventata mamma: ecco il nome del figlio avuto insieme ad Alev Aydin