in

Zayn Malik accusato di aver colpito Yolanda Hadid, la madre della sua fidanzata Gigi Hadid: la risposta del cantante

Gigi, Zayn e Yolanda

Lite familiare in corso. Yolanda Hadid, 57 anni, madre di Gigi Hadid, 26, afferma che la scorsa settimana il fidanzato della figlia, Zayn Malik, 28, l’ha colpita durante una sua visita a casa della coppia, mentre Gigi non era presente.

Yolanda ora sta seriamente considerando di presentare una denuncia alla polizia nei confronti del padre della nipotina Khai.

Questo ciò che è stato riportato a TMZ da fonti dirette. Non sono stati rivelati, però, ulteriori dettagli su ciò che può avere innescato la presunta aggressione.

Le dichiarazioni di Zayn Malik

Poco prima della pubblicazione della notizia da parte di TMZ, Zayn ha rilasciato una dichiarazione enigmatica su Twitter in cui cita uno dei membri della famiglia di Gigi Hadid, ma senza riferire il nome:

“Come tutti sapete, sono una persona riservata e desidero fortemente creare uno spazio sicuro e privato in cui mia figlia possa crescere. Un luogo in cui le questioni familiari private non vengono gettate sulla scena mondiale. Nel tentativo di proteggere quello spazio per lei ho accettato di non contestare i reclami derivanti da una discussione che ho avuto con un membro della famiglia della mia compagna che è entrato a casa nostra mentre la mia compagna era via diverse settimane fa. Questa era e dovrebbe essere tuttora una questione privata, ma sembra che per ora ci siano divisioni e nonostante i miei sforzi per riportarci in un ambiente familiare pacifico che mi permetta di essere co-genitore di mia figlia nel modo che lei merita, questa è stato ‘trapelato’ alla stampa. Spero però nella risoluzione della questione per tutte le persone coinvolte e, cosa più importante, rimango vigile per proteggere Khai e darle la privacy che merita”.

Il Tweet di Zayn

Zayn ha poi rilasciato a TMZ una seconda dichiarazione in cui parla delle affermazioni di Yolanda e nega ogni accusa:

“Nego categoricamente di aver colpito Yolanda Hadid e per il bene di mia figlia mi rifiuto di fornire ulteriori dettagli. Spero che Yolanda riconsidererà le sue false accuse e valuterà di risolvere questi problemi familiari in privato”.

D’altronde, i panni sporchi non si lavano sui social.

IG: @federica.sandrin

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Facebook cambia nome: Mark Zuckerberg dà il benvenuto a Meta (VIDEO)

Netflix: le novità di novembre 2021