in ,

Jay-Z ha disabilitato il suo profilo Instagram dopo un giorno dall’apertura

Jay-Z
Jay-Z

La permanenza di Jay-Z su Instagram è stata breve ma intensa. In poche ore ha infatti raggiunto cifre a sei zeri di follower, disabilitando però l’account dopo appena ventiquattro ore.

Lo sbarco di Jay-Z su Instagram è stato una chiara mossa pubblicitaria per promuovere l’uscita su Netflix di The Harder They Fall, film western da lui prodotto e per il quale ha composto la colonna sonora. Il rapper statunitense ha però già cambiato idea: gli oltre 2 milioni di follower conquistati e la spunta blu non sono bastati per convincerlo a rimanere sul social di Mark Zuckerberg. Cercando il suo profilo adesso appare infatti scritto “Spiacenti, questa pagina non è disponibile”.

Non è la prima volta che Jay-Z apre un profilo Instagram per poi chiuderlo nel giro di poche ore: nel 2015 infatti, in occasione del compleanno di Michael Jackson, era approdato sul social con lo pseudonimo @hovsince96 per ricordare la leggenda del pop, scomparsa sei anni prima, per poi disabilitare l’account dopo appena dodici ore.

Il rapper aveva deciso di seguire solo sua moglie su Instagram. Beyoncé, dopo questa mossa del marito, è quindi tornata a zero profili seguiti.

IG: @alessandrolatino

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Elon Musk è la persona più ricca nella storia: ecco a quanto ammonta il suo patrimonio

Yolanda-Gigi-Zayn

Lite tra Zayn Malik e Yolanda Hadid: ecco cosa ha scatenato la discussione esplosiva tra i due