Sanremo 2017: tutto quello che non dovremmo sapere

maria de filippi carlo conti
Siamo quasi a metà gennaio, l’attesa data d’inizio del Festival di Sanremo si avvicina e quindi iniziano ad arrivare anche le prime notizie sui concorrenti, sui conduttori, sulle vallette e sugli ospiti. Notizie che ormai non sono più indiscrezioni, ma conferme arrivate dopo la conferenza stampa di questa mattina (11 gennaio).

Innanzitutto, appunto, la data: è il 7 febbraio il giorno da segnare sul calendario, un martedì come vuole la tradizione. Si apriranno in via ufficiale le danze della 67esima edizione del Festival, che sarà condotta (eravate impazienti di saperlo, eh?) da Carlo Conti e Maria De Filippi, come si ventilava da giorni.

Attenzione, attenzione, però: Carlo Conti ha dichiarato che non saranno presenti vallette a rallegrare l’atmosfera di Sanremo, perché basteranno lui e la first lady di Mediaset sul palco del Teatro Ariston.

Per aggiudicarsi Maria De Filippi, erano necessari dei tagli, quindi sarà Carlo Conti a sacrificarsi nel ruolo di valletta.

Gli ospiti musicali? Al momento i nomi che spiccano sono quelli di Tiziano Ferro, Mika, Giorgia, Ricky Martin e Rag’n’Bone Man, ma i nomi non sono stati svelati tutti: «Ce ne saranno altri», ha commentato Conti.

Lo storico conduttore del Festival di Sanremo ha anche rilasciato un’intervista piuttosto lunga in cui ha ammesso di essere onorato di condurre il terzo festival di fila e di aver puntato molto in alto scegliendo la De Filippi come co-conduttrice:

Tre Festival di fila sono tanti. La soddisfazione più bella arriva sempre quando torno a casa e sento i pezzi in radio. Pensavo a cosa fare dopo avere avuto con me le vincitrici Emma e Arisa e l’anno scorso Virginia Raffaele. Ho scelto di puntare al top e ho scelto Maria. L’ho chiamata, abbiamo preso un caffè insieme, ne abbiamo parlato e abbiamo iniziato a lavorare piuttosto in fretta.

Anche Maria De Filippi si è espressa e si è detta orgogliosa di aver ricevuto quest’importante proposta lavorativa:

La mia è una partecipazione vera e propria, con tutta me stessa. Carlo è e rimane il direttore artistico. Io non ho preso parte a nessuna decisione, non ho neanche sentito le canzoni. Penso che sia il Festival della Rai e di Carlo. Non avrei mai accettato se non lo stimassi.

Insomma: Carlo, stai sereno… e portami la busta.

Come saranno organizzate le serate, che saranno cinque come tutti gli anni? Nel corso delle prime due si esibiranno i Big, ossia i grandi artisti che hanno fatto la storia della musica italiana (come ad esempio, per citarne solo due, Elodie e Michele Bravi…), nella terza serata invece assisteremo alle primissime eliminazioni e ai duetti, nella quarta avremo le altre quattro eliminazioni e nella quinta, naturalmente, avrà luogo la Finalissima.

Non è stato invece confermato se ci saranno incursioni comiche di Maurizio Crozza, ma pare di sì.

I nomi dei Big sono già noti da tempo, come i titoli delle canzoni:

Fiorella Mannoia – Che sia benedetta
Samuel – Vedrai
Paola Turci – Fatti bella per te
Elodie – Tutta colpa mia
Al Bano – Di Rose e di spine
Nesli e Alice Paba – Do retta a te
Michele Bravi – Il diario degli errori
Fabrizio Moro – Portami Via
Giusy Ferreri – Fatalmente male
Gigi D’Alessio – La prima stella
Raige e Giulia Luzi – Togliamoci la voglia
Ron – L’ottava meraviglia
Ermal Meta – Vietato Morire
Michele Zarrillo – Mani nelle mani
Lodovica Comello – Il cielo non mi basta
Sergio Sylvestre – Con te
Clementino – Ragazzi fuori
Alessio Bernabei – Nel mezzo di un applauso
Chiara – Nessun posto è casa mia
Francesco Gabbani – Occidentali’s Karma
Bianca Atzei – Ora esisti solo tu
Marco Masini – Spostato di un secondo

E queste sono le nuove proposte in gara:

Marianne Mirage – Le canzoni fanno male
Maldestro – Canzone per Federica
Lele – Ora mai
Leonardo Lamacchia – Ciò che resta
Tommaso Pini – Cose che danno ansia
Francesco Guasti – Universo
Valeria Farinacci – Insieme
Braschi – Nel mare ci sono i coccodrilli

Per quanto riguarda il Dopofestival, anche quest’anno se ne occuperà Nicola Savino assieme alla Gialappa’s Band.

Non rimane che attendere il 7 febbraio per scoprire se Carlo Conti scenderà la scalinata dell’Ariston con un calabrone tatuato sull’inguine o se Maria De Filippi farà emozionare qualche cantante facendolo incontrare a sorpresa con un suo vecchio agente che gli aveva rubato dei soldi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0
ariana grande final fantasy

Ariana Grande è entrata nel mondo di Final Fantasy

cristina buccino balletto virale

Cristina Buccino a caccia di viralità con un balletto alla Vacchi