in

J.K. Rowling lancia “Harry Potter at Home” per fronteggiare la quarantena

Oggi a causa dell’emergenza coronavirus è fondamentale stare a casa, purtroppo spesso lontano dai propri cari. Questa condizione può portare tristezza e senso di impotenza, ma può anche aprire la mente e stimolare la generosità delle persone.

#HarryPotterAtHome

J.K. Rowling rientra in questa categoria, la scrittrice inglese ha infatti deciso di lanciare sul sito WizardingWord.com Harry Potter At Home una sezione speciale a sostegno di bambini, genitori ed insegnanti confinati a casa a causa della pandemia. La sezione ospita informazioni e attività complementari alla scoperta dei libri della scrittrice con quiz, tutorial di disegno e cruciverba. La scrittrice 54enne ha lanciato con queste parole il suo progetto:

Durante questi tempi difficili in cui ci siamo ritrovati tutti quanti, vogliamo accogliervi di nuovo a Hogwarts, dove un trattamento amichevole aspetta voi, le vostre famiglie e le persone che amate.

All’iniziativa hanno aderito anche tre importanti case editrici: Bloombsbury, Scholastic e Audible: tutte hanno accettato di rendere rendere disponibile a tutti gratuitamente Harry Potter e la Pietra Filosofale, il primo libro della saga per tutto il mese di aprile. Basta infatti registrarsi sulla piattaforma Overdrive per prendere in prestito l’ebook (in ben 20 lingue tra le quali l’italiano).

La scrittrice britannica ha consentito inoltre a professori e professoresse del mondo “babbano” di essere liberi di postare i video sulle piattaforme per lezioni online mentre leggono passaggi dai libri senza bisogno di richiedere autorizzazioni legate al copyright. Il permesso scadrà al termine dell’anno scolastico 2020.

View this post on Instagram

Welcome home. #Hogwarts

A post shared by Harry Potter Film (@harrypotterfilm) on

Harry durante tutta la saga ha dovuto fronteggiare numerosi nemici, alla fine però è riuscito nella sua impresa di sconfiggere Voldemort e salvare il mondo magico grazie all’aiuto dei suoi amici. Oggi dobbiamo essere tutti più che mai uniti ma distanti per sconfiggere questo terribile nemico e l’unico modo per farlo è seguire tutti insieme le regole imposte. In fondo è vero che…

Le nostre scelte, Harry, mostrano ciò che siamo veramente, molto di più delle nostre capacità.

Albus Silente (Harry Potter e la Camera dei Segreti)

Instagram / @sara_fanti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Caso doping Andrea Iannone: arriva la sentenza definitiva

Leighton Meester e Adam Brody in attesa del secondo figlio