in

Halsey riprende a studiare legge e protesta con Yungblud per BLM

halsey

Sembra che in questo periodo Halsey stia guardando nostalgicamente al passato.

Qualche giorno fa, infatti, la cantante di Him & I ha postato su Instagram una serie di fotografie, tra cui spicca un libro di diritto costituzionale (quarta foto sotto).

L’insolita immagine ha quindi incuriosito i fan, che le hanno chiesto: “Perché studi diritto costituzionale? Qualche motivo in particolare o semplice curiosità?”

halsey constitutional law

La risposta di Halsey non si è fatta attendere: “Sto studiando per l‘esame forense!”

Questo esame sarebbe il nostro esame di stato per l’abilitazione alla pratica forense. Che la cantante voglia intraprendere una nuova carriera?

Halsey in marcia con YungBlud

halsey yungblud

Oltre ad essersi rimessa sui libri, Halsey ha deciso di ritornare sui suoi passi anche per quanto riguarda la sua vita sentimentale.

In particolare, l’artista è tornata a frequentare il suo ex-fidanzato, il musicista rock Yungblud, con cui aveva avuto una relazione tra il novembre 2018 e il settembre 2019, prima di iniziare a frequentare l’attore di American Horror Story Evan Peters.

La coppia ha deciso di uscire allo scoperto appoggiando una nobile causa, quella del Black Lives Matter Movement.

Halsey colpita dalla polizia

Halsey (25) e Yungblud (22) si sono uniti alle proteste già sabato 30 maggio a Los Angeles e hanno proseguito anche il giorno seguente, domenica 31 maggio. In entrambe le occasioni, i ragazzi sono stati colpiti da proiettili di gomma.

È stata proprio Halsey a documentare la situazione tramite Twitter:

“Non so come spiegare gli orrori di oggi. Ufficiali che sparavano raffiche sulla folla in ginocchio. Non abbiamo abbastanza supporto medico in campo dalla nostra parte. Stavo medicando ferite anche se non ne ho le qualifiche. Così tanto sangue versato. Se avete competenze mediche per favore andate e mettetevi a disposizione nelle periferie”

“E un grande grazie personale a Youngblud, che è letteralmente corso davanti, esponendosi a raffiche di colpi per trasportare le persone ferite al sicuro, senza pensarci due volte”

Halsey ha continuato a documentare la situazione anche su Instagram:

“È facile giustificare dal comfort delle vostre case le misure violente prese dalle forze dell’ordine contro i saccheggi e le rivolte . Ma ciò che non vedete sono i manifestanti innocenti e pacifici che vengono bersagliati, e colpiti con gas lacrimogeni, e attaccati fisicamente senza sosta. Pensate che non stia succedendo, sono solo i “teppisti” e i “ribelli”, giusto? La polizia vi sta tenendo al sicuro, giusto? Vi sbagliate. Questo sta succedendo ovunque. E le persone innocenti che esercitano i loro diritti di parola e assembramento stanno affrontando violenza e abuso di potere

Halsey: “Questo post è per mostrarvi quello che i miei occhi stanno vedendo”

View this post on Instagram

It’s become very clear to me that some of you need to see what I’ve seen. Please swipe through this. These pictures and videos don’t even scratch the surface. It’s easy from the comfort of your home to watch looting and rioting on television and condone the violent measures being taken by forces. But what you don’t see is innocent peaceful protestors being shot at and tear gassed and physically assaulted relentlessly. You think it’s not happening, it’s only the “thugs” and the “riots”, right? The police are keeping you safe right? You’re wrong. This is happening everywhere. And innocent people exercising their rights to speech and assembly are facing violence and abuse of power. With all of our medical professionals being CONSUMED and EXHAUSTED with Covid, there is little to no medical attention available. I have first hand treated men women and children who have been shot in the chest, the face, the back. Some will lose vision some have lost fingers. I have been covered in innocent blood. My father is a black man. My mother is an EMT. This week I had to put those two associations together in ways that have horrified me. This is NOT a virtue signaling post. But I HAVE to show you what I am witnessing with my own eyes. With Trump’s decision today to enforce the mobilization of armed forces on our own citizens, this has escalated beyond your privilege and comfort to not care. Please care. We are begging you to care. This is war on Americans. This is everyone’s problem. Everyone’s. #BLACKLIVESMATTER

A post shared by halsey (@iamhalsey) on

Ho curato di persona donne, uomini e bambini che sono stati colpiti al petto, nel viso, nella schiena. Mio padre è un uomo di colore. Mia madre è un’assistente medico. Questa settimana ho dovuto mettere insieme queste due cose in un modo che mi ha disgustata. Questo NON è un post per mostrarvi quanto sono brava. Ma io DEVO mostrarvi ciò che i miei occhi stanno vedendo. Con la decisione odierna di Trump di potenziare la mobilitazione delle forze armate contro i nostri stessi cittadini, si è andati oltre il privilegio e l’agio di fregarsene. Per favore, prestate attenzione. Questa è una guerra degli Americani. Questo è un problema di tutti. Tutti. #BLACKLIVESMATTER

Instagram / @buzziggetyzag

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Emma Watson risponde alle accuse sui social sul Black Lives Matter

Serena Enardu risponde a Pago: “Ti ho sbattuto fuori di casa”