in

Gal Gadot sarà Cleopatra ma è polemica: “Non è adatta per il ruolo”

Gal Gadot
Gal Gadot

Gal Gadot interpreterà Cleopatra nel film diretto da Patty Jenkins e distribuito da Paramount. La notizia è ufficiale! Ma la scelta, bisogna dirlo, ha generato immediatamente un gran polverone e tante polemiche.

Gal, attrice israeliana classe 1985, lo ha annunciato sul proprio profilo Instagram domenica 11 ottobre. Proprio in occasione della Giornata Internazionale della Ragazza, come la stessa Gal ha sottolineato. La Godot si è detta lusingata per l’opportunità ricevuta e la critica non ha perso tempo per osannarla: sarà la perfetta Wonder Woman del passato. Un’eroina storicamente esistita, dal carattere forte e dal fascino irresistibile.

Instagram/Gal Gadot

Queste le parole con cui l’attrice ha accompagnato il post di lancio della sua nuova avventura sul grande schermo:

“Come avrete potuto sentire, ho collaborato con Patty Jenkins e Leata Kalogridis per portare la storia di Cleopatra, regina d’Egitto, sul grande schermo in un modo in cui non l’avete mai vista prima.
Per raccontare la sua storia per la prima volta attraverso gli occhi delle donne, sia dietro che davanti alla telecamera.
E siamo particolarmente entusiasti di annunciarlo durante la giornata internazionale della ragazza! Speriamo che le donne e le ragazze di tutto il mondo, che aspirano a raccontare storie, non rinunceranno mai ai loro sogni e faranno sentire la loro voce, da e per altre donne”.

Ma l’emozione di Gal Gadot e il favore della critica sono stati in breve tempo stroncati dall’immediato giudizio, negativo, del pubblico. Il web è stato in queste ore terreno fertile per critiche e contestazioni, Twitter in particolare. Il motivo? La nazionalità dell’attrice.

Gal Gadot nella bufera: il web non le risparmia nulla

La nazionalità di Gal Gadot non renderebbe l’attrice adatta ad interpretare un personaggio come quello di Cleopatra. Questo il pensiero del pubblico social che, a suon di tweet, ha sollevato un enorme polverone mediatico.

Se da una parte c’è chi ha espresso il proprio disappunto con rispetto ed educatamente, dall’altra alcuni utenti si sono letteralmente scagliati contro l’attrice, offendendola in vario modo. Come nel tweet sotto, in cui l’utente in questione attacca pesantemente la Gadot, dichiarando tra l’altro di preferire per il ruolo della Regina d’Egitto l’attrice e modella libanese Nadine Njeim.

Quale idiota di Hollywood ha pensato fosse una buona idea scegliere un’attrice israeliana per interpretare Cleopatra (e una che ha un aspetto così blando) invece di una meravigliosa attrice come Nadine Njeim? E vergognati, Gal Gadot. Il tuo paese ha rubato la terra araba, e ora tu gli rubi i ruoli cinematografici…” 

Twitter

Gal Godot: arriva la replica piccata della sceneggiatrice

In questo marasma mediatico, ha deciso di prendere la parola Leata Kalogridis, sceneggiatrice e produttrice della pellicola, nota al grande pubblico per alcuni suoi precedenti capolavori: Shutter Island, Pathfinder, Alexander.

La Kalogridis ha cercato di fare chiarezza, lanciando velatamente una stoccata a tutti coloro che si sono scagliati contro Gal Gadot per via della sua nazionalità. Su Twitter infatti Leata ha colto l’occasione per ricordare quale fossero effettivamente le origini della grande Regina d’Egitto, scrivendo:

Sono davvero elettrizzata all’idea di poter raccontare la storia di Cleopatra, il mio faraone tolemaico preferito e probabilmente la più celebre donna di origini macedoni e greche della storia.
Non avrei mai pensato di poter avere l’opportunità di raccontare una storia simile, con donne che mi hanno ispirato più di quanto possa esprimere con delle semplici parole
“.

Un film che, ancor prima di essere prodotto, abbia già creato tanto clamore non può che promettere bene! Ovviamente ancora nulla si sa circa il cast completo del progetto, né si hanno informazioni su una sua possibile data d’uscita, Deadline però ha assicurato che i lavori sulla sceneggiatura inizieranno a breve.

Instagram/@monicasanclare

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Clio Zammatteo accusata di razzismo: scopriamo il motivo

Bebe Rexha spiega perchè si è tinta i capelli di rosso