in ,

Detto Fatto nella bufera: le parole di Bianca Guaccero sul caso della “spesa sexy”

Detto Fatto - Bianca Guaccero
Detto Fatto – Bianca Guaccero

Detto Fatto è stato travolto nelle ultime ore da una bufera mediatica di grande risonanza. Il tutto a causa di un tutorial su “come fare la spesa in modo sexy”. Poche ore fa sono arrivate le scuse pubbliche della padrona di casa Bianca Guaccero.

Il programma di Rai 2 Detto Fatto è stato protagonista nella giornata di martedì 24 novembre di un siparietto piuttosto spiacevole. Considerando, tra l’altro, il sopraggiungere della Giornata Internazionale Contro la Violenza sulle Donne. Ricadere quindi nella gogna mediatica, che da più di 24 ore impazza sui social e non solo, è stata un’immediata conseguenza di quanto accaduto nello studio milanese della Rai.

Durante la puntata incriminata, Bianca Guaccero ha ospitato l’insegnante di pole dance Emily Angelillo che, dopo essersi esibita (il carrello non presagiva nulla di buono, ndr) in una performance propria della sua disciplina, ha realizzato un tutorial di dubbio gusto.

Detto Fatto: “Come fare la spesa in modo sexy”

Questo l’intento della lezione tenuta dalla Angelillo sotto gli occhi attenti della 39enne conduttrice pugliese.

Instagram

Tra ancheggiamenti vari, fare sornione e movimenti ad hoc per sedurre davanti allo scaffale dei sughi pronti, l’insegnante Emily ha pensato bene di elogiare anche i tacchi a spillo. Perché? Ma è risaputo che le scarpe con il tacco danno “un grande slancio all’autostima e alla femminilità“. O avete forse vissuto nell’ingenua convinzione che indossare una sneakers sia egualmente femminile e sensuale dello sfoggiare un bel sandalo tacco 12?

Insomma, parole su parole che, in pochissimi istanti, hanno fatto il giro dei social. L’indignazione dilagante ha raggiunto chiunque: politici, giornalisti, personaggi televisivi. Ma anche tanti utenti che, sui social, hanno tacciato la trasmissione della Guaccero di sessismo e misoginia, non risparmiando critiche nemmeno alla conduttrice.

Poco dopo la messa in onda del tutorial sono arrivate le scuse pubbliche del direttore di Rai 2 Ludovico Di Meo, che ha dichiarato lapidario:

“Detto fatto è una trasmissione che ha la sola aspirazione, se possibile, di far divertire. Il programma ieri, è incappato in un gravissimo errore, non certamente voluto, del quale io per primo mi scuso con le telespettatrici e i telespettatori. Nonostante non fosse nelle intenzioni avvalorare stereotipi femminili negativi – che tutti sono d’accordo nel biasimare e condannare – si è sopravvalutata la carica ironica a dispetto di una chiave che è risultata chiaramente offensiva. Sarà un serio impegno della rete indagare sull’accaduto e sulle responsabilità. E garantire che questo non accada più in futuro. Sarebbe contrario allo spirito del programma e ai valori civili della conduttrice, degli autori, e di Rai2″.

Bianca Guaccero: le prima parole su Instagram dopo la vicenda di Detto Fatto

Il programma è stato sospeso e nelle scorse ore è arrivata anche la dichiarazione, forse la più attesa, della padrona di casa del programma pomeridiano, Bianca Guaccero. L’attrice bitontina ha pubblicato il seguente post sul proprio profilo Instagram.

Instagram/Bianca Guaccero

“Sono una donna, una mamma single, che combatte ogni giorno per ciò in cui crede… soprattutto nella difesa della categoria che rappresento.. la donna… ho sempre lavorato proponendo di me una immagine molto lontana da quella della donna oggetto… cercando di abbattere qualsiasi muro di pregiudizio e maschilismo… ma sono la conduttrice di un programma, mi prendo parte della responsabilità di ciò che è accaduto. Chiedendo scusa a tutti, per la superficialità con cui è stata gestita questa situazione da parte di tutta la nostra squadra.
Sono certa della buona fede del gruppo autorale che lavora da mesi, cercando di confezionare, con grandissima fatica, un programma dignitoso e allegro nonostante tutte le difficoltà della situazione pandemica che stiamo vivendo. Il tutorial in questione, doveva aderire a dei toni comici e surreali, da non prendere sul serio, ma che stavolta ci sono venuti male. Perciò mi scuso io a nome di tutta la mia squadra, con tutte quelle persone che si sono sentite colpite da questo triste siparietto. Come sempre ho fatto nella mia vita, mi adopererò affinché tutto questo non succeda mai più”.

Instagram/@monicasanclare

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Tommaso Zorzi si rasa i capelli a zero: ecco il motivo

Grammy Awards 2021: le nomination