in

Britney Spears rompe il silenzio dopo il documentario: arrivano le dichiarazioni del fidanzato e l’ex marito

Britney Spears
Britney Spears

Britney Spears ha mandato un messaggio ai suoi fan tramite Twitter e sono intervenuti anche il fidanzato e l’ex marito.

Il documentario Framing Britney Spears sta letteralmente facendo parlare mezzo mondo per via di quanto rivelato in merito alla battaglia legale che la popstar sta conducendo contro il padre Jamie, che ne controlla la vita dal 2007.

Britney Spears: in arrivo un altro documentario?

Dopo i messaggi di supporto ricevuti da fan e celebrities, Britney ha scritto un lungo tweet. Ricordando una sua performance del 2017, ha spiegato di voler prendersi del tempo per se stessa e di tenere bene a mente che nessuno sa davvero cosa stia affrontando il prossimo. La situazione potrebbe quindi essere più grave di quanto già trapelato? Queste le sue parole:

Non posso credere che questa performance di Toxic sia di 3 anni fa! Ho sempre amato stare sul palco, adesso però mi prendo del tempo per imparare ad essere una persona normale. Mi piace godermi le piccole cose della vita di tutti i giorni. Ogni persona ha la sua storia e il suo punto di vista sulle storie degli altri. Abbiamo tutti così tante vite belle e luminose e sono tutte diverse. Ricordate, non importa quello che pensiamo di sapere sulla vita di una persona, non è niente in confronto alla persona reale che vive dietro l’obiettivo

Ma non è finita qui! Secondo Page Six la 39enne vorrebbe girare un secondo documentario diretto da una regista donna, ma starebbe temporeggiando perché teme che il padre possa fruttare l’occasione per mettersi in buona luce.

Il fidanzato Sam contro il padre di Britney

Nel frattempo il fidanzato Sam Asghari, conosciuto sul set di Slumber Party, ha sparato a zero su Jamie Spears, il quale metterebbe i bastoni tra le ruote alla coppia e tratterebbe male la figlia. Ecco lo sfogo tramite story:

Adesso credo che sia importante che le persone capiscano che ho zero rispetto per qualcuno che cerca di controllare la nostra relazione e che piazza costantemente degli ostacoli sul nostro percorso. Secondo me Jamie è un co***e. Non scenderò in ulteriori dettagli perché rispetto la nostra privacy, ma allo stesso tempo non sono venuto in questo paese per non essere in grado di esprimere la mia opinione e la mia libertà

Sam Asghari via IG
Sam Asghari via IG

Il modello ha rincarato la dose ai microfoni di TMZ:

Non è che sono arrabbiato con qualcuno. Però ho detto quello che pensavo. Penso che lui sia uno str**zo e questa è la mia opinione. Però non rivelerò i dettagli della faccenda. Se io e lui avremo un buon rapporto? Diciamo che lo spero, potrà accadere solo quando tratterà bene sua figlia. Quando si comporterà bene allora potremo andare d’accordo. I fan sono preoccupati? Io e lei li ringraziamo, Britney sta bene

Kevin Federline: l’ex marito prende le distanze

Anche l’ex marito Kevin Federline ha rilasciato una dichiarazione a E!News tramite i suoi avvocati. Il ballerino non è interessato ad essere coinvolto nella vicenda e si dice contento di poter usufruire del custodia maggioritaria dei due figli Sean e Jayden. Ecco il comunicato:

Kevin non ha nulla a che fare con Britney e i suoi avvocati che chiedono di rimuovere Jamie dall’incarico di tutore. Lui sta alla larga dalle questioni riguardanti la conservatorship. I bambini stanno bene e Kevin è felice di poterli veder crescere e non sa se loro sono a conoscenza del documentario. Kevin inoltre cerca di sfruttare al meglio il 70% della custodia che gli è stata concessa. Entrambe le parti stanno gestendo bene la custodia

Kevin Federline e Britney Spears
Kevin Federline e Britney Spears

IG: @veryinutilpeople.it

Commenti

Lascia un commento

Avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Martina Sebastiani in dolce attesa: ecco l’annuncio (FOTO)

Rihanna: chiude la linea moda Fenty