in

Ecco come hanno reagito il Principe William e il Principe Carlo all’intervista di Meghan e Harry (VIDEO)

Principe William, Principe Carlo, Principe Harry

Il Principe William non ha preso benissimo le dichiarazioni di Meghan e Harry, mentre il padre Carlo si è trovato a fare i conti con la prima apparizione pubblica dopo lo scandalo.

L’intervista rilasciata dai Duchi di Sussex ad Oprah Winfrey ha creato un vero terremoto a Palazzo. Dopo le diverse accuse, specie quelle di razzismo, persino la Regina Elisabetta si è sentita in dovere di intervenire con un comunicato ufficiale.

Il Principe William è “devastato e deluso”

A svelare nuovi retroscena ci ha pensato l’esperta reale Katie Nicholl, la quale a ET ha dichiarato che il Principe William sarebbe totalmente devastato e non avrebbe apprezzato che sua moglie Kate sia stata tirata in ballo dopo il famigerato litigio con Meghan. Dal canto suo, la Middleton ha provato senza successo a far riappacificare i due fratelli.

“William è devastato da questa intervista. Non dimentichiamo che la Duchessa di Cambridge è stata messa in mezzo a tutta questa vicenda. William odia tutto ciò e naturalmente la relazione tra padre e figlio è ai minimi storici. Penso che l’idea di essere trascinata in tutto deve essere sconvolgente per Kate, che dietro le quinte ha cercato davvero di essere una pacificatrice tra William e Harry. È stata profondamente rattristata dal litigio dei fratelli. Non dimentichiamo che era davvero vicina a Harry. Harry ha detto che il tempo è un guaritore e lo è. Ma penso che ci siano così tante emozioni crude qui, che è troppo presto per parlare di qualsiasi tipo di riunione di famiglia

Durante l’intervista, Harry aveva anche insinuato che il fratello si sentisse intrappolato ma che in quanto futuro sovrano non abbia potuto tirarsi indietro:

Harry è nato con un ruolo molto diverso rispetto a William: lui è più un sostituto, mentre William l’erede. William ha sempre compreso quale era il suo dovere e diritto di nascita. Sono sicura che anche lui in alcuni momenti abbia risentito di tutta la pressione e che a volte abbia cercato di tenersi in disparte. Sicuramente William ha dovuto affrontare delle difficoltà legate alla sua posizione, ma da qui a dire che è intrappolato… Non credo sia vero e in ogni caso non spettava ad Harry parlarne

Il Principe Carlo alle prese con la prima apparizione pubblica: ecco come è andata

Secondo l’esperta neanche il Principe Carlo sarebbe entusiasta e soffrirebbe molto per il distacco creatosi con il figlio e la nuora:

Carlo sicuramente non ne è uscito benissimo da tutta questa vicenda. Harry ha detto di essersi sentito abbandonato dal padre. Deve essere stata una cosa davvero difficile da ammettere, ma altrettanto difficile è stato per il Principe Carlo sentire quelle parole. Fino al matrimonio Carlo ha fatto il tifo per loro, non vedeva l’ora che Meghan attraversasse la navata. Lui, Harry, Meghan e Camilla avevano stretto un forte legame, tanto che Carlo aveva invitato la coppia a raggiungere lui e la moglie in un castello in Scozia. Si tratta di un privilegio molto raro. Questo legame, però, si è ben presto trasformato in risentimento e distacco quando Carlo non ha più voluto ascoltare le richieste di Harry e Meghan circa il loro futuro. Da quel momento le cose sono cambiate, ma sicuramente le parole di Harry hanno fatto molto male a Carlo

Proprio il Principe Carlo ha dovuto fare i conti con la prima apparizione pubblica dopo la messa in onda dell’intervista.

Il 72enne si è recato a Londra per visitare un centro di vaccinazioni anti-Covid e uno dei giornalisti presenti gli ha chiesto cosa ne pensasse delle dichiarazioni di Harry e Meghan. Carlo ha ignorato la domanda e con un sorriso è tornato a Buckingham Palace.

Qui puoi vedere il video:

https://twitter.com/LizzieITV/status/1369271047267188736

IG: @veryinutilpeople.it

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading…

0

Damiano Carrara si sposa: l’annuncio dello chef su Instagram

Dolce & Gabbana fa causa alla pagina Instagram Diet Prada: ecco il motivo